Spaccata notturna in un negozio di scarpe, la Polizia incastra due stranieri

Fondamentali le immagini della videosorveglianza, che hanno portato gli uomini del Commissariato di Mirandola sulle tracce di un noto criminale e del suo complice. Bottino da 5.000 euro

A seguito di una tempestiva attività di indagine, gli agenti del Commissariato di Polizia di Mirandola sono riusciti a risalire ai responsabili del furto perpetrato, nella notte del 7 febbraio scorso, ai danni delnegozio  “Fruttieri Calzature” di via Cavallotti. Grazie all’analisi dei fotogrammi di alcune telecamere di videosorveglianza, collocate nelle immediate vicinanze dell’esercizio commerciale, si è potuto accertare che il furto era stato commesso tra la mezzanotte e le tre del mattino ed è stato possibile riconoscere il volto di un 41enne marocchino, soggetto noto alle Forze dell’ordine per i suoi trascorsi, pregiudicato per reati contro il patrimonio, resistenza a Pubblico Ufficiale, ricettazione, evasione, minaccia e spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli agenti, che hanno perlustrato a fondo la zona, hanno anche rinvenuto gli arnesi da scasso utilizzati per perpetrare il reato. I due complici - il 41enne e un connazionale 33enne - sono stati rintracciati ieri mattina a Mirandola con ancora una parte della refurtiva. La restante merce (scarpe e borse), per un valore complessivo di oltre 5.000 euro, è stata recuperata presso il domicilio del 41enne e riconsegnata al legittimo proprietario.

Quest’ultimo era già stato deferito all’Autorità Giudiziaria, non meno di un mese fa, per lo stesso reato consumato ai danni di un’altra rivendita di scarpe di Mirandola.  Nella circostanza, il malvivente aveva agito in pieno giorno, rubando un paio di scarpe e una borsa, per un valore totale di 230 euro, che erano esposte nella vetrina adiacente l’ingresso del negozio.Grazie alla minuziosa descrizione del soggetto da parte di una dipendente dell’esercizio, gli agenti intervenuti nell’immediatezza erano riusciti ad individuare il responsabile e a denunciarlo a piede libero.
 

Potrebbe interessarti

  • Le migliori trattorie del centro storico di Modena

  • I 5 parchi naturali più belli della provincia di Modena

  • Dove fare barbeque e pic-nic nei parchi della provincia di Modena

  • Calo di energia durante il giorno ? Dagli USA arriva il Metodo Power Nap

I più letti della settimana

  • Parte il viaggio del convoglio eccezionale di Tironi, le modifiche alla viabilità

  • Deceduta in ospedale la donna investita da un'auto ieri a Carpi

  • Auto finisce fuori strada e prende fuoco, morto il conducente

  • Grave incidente al camping delle Polle, turista perde un dito

  • Le migliori trattorie del centro storico di Modena

  • Uccisa con un coltello dal marito, un dramma della malattia in via Alassio

Torna su
ModenaToday è in caricamento