Formigine, straniero arrestato dopo l'inseguimento su un furgone rubato

Un 29enne è stato bloccato dai Carabinieri: poco prima aveva sottratto un Fiat Scudo ad una ditta di Colombaro

Le campagne tra Formigine e Colombaro sono state teatro di un inseguimento nel corso della notte appena trascorsa, che ha visto i Carabinieri del Radiomobile riuscire ad avere la meglio su un ladro. Una "gazzella" ha infatti intercettato un veicolo che era stato rubato poco prima presso un'azienda meccanica di via Maestri del Lavoro: a bordo del furgone Fiat Scudo in questione si trovava una sola persona, che alla vista della pattuglia ha accelerato nel tentativo di seminarla.

La fuga si è protratta verso il capoluogo, fino a quando i carabinieri non sono riusciti a sbarrare la strada al ladro in via Sant'Antonio. Questi ha quindi fermato il mezzo ed ha cercato di fuggire a piedi, ingaggiando una colluttazione con i militari, i quali hanno però avuto la meglio e lo hanno tratto in arresto.

L'uomo, un 29enne di nazionalità marocchina residente a Castelnuovo e già noto per vari precedenti, dovrà ora rispondere dei reati di furto e resistenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Telefonate mute e squilli dalla Tunisia, anche a Modena boom di truffe "ping calls”

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Rubati i dati di 3 milioni di clienti Unicredit, preoccupazione anche Modena

  • Madre denuncia la scomparsa del figlio, rintracciato in carcere a Oslo

  • Tortellini e gnocco fritto nel cuore della City, "Bottega Modena" sbarca a Londra

  • "Buonasera, io sarei ricercato", ladro ventenne si presenta in caserma con la madre

Torna su
ModenaToday è in caricamento