Furti. Ladro sorpreso e arrestato in piena notte all'interno del PalaPanini

Un uomo è stato preso in consegna dai Carabinieri dopo che la vigilanza privata lo ha individuato mentre scassinava l'accesso allo Store di Modena Volley. Doveva trovarsi ai domiciliari

La scorsa notte un criminale è stato bloccato all'interno del PalaPanini mentre stava mettendo a segno un furto. E' stata una pattuglia della vigilanza privata La Patria a raggiungere per prima la struttura di viale dello Sport dove era scattato l'allarme. Le guardie giurate non hanno notato subito particolari movimenti intorno all'impianto, quindi sono entrate per verificare il sistema d'allarme, notando che effettivamente erano scattati diversi sensori e che l'impianto di illuminazione era stato messo fuori uso.

La presenza di un intruso è stata abbastanza chiara quanto i vigilantes hanno sentito alcuni rumori metallici provenire dal fondo di uno dei corridoi che corre intorno al campo da gioco, in corrispondenza dello store della società Modena Volley. Un ladro era effettivamente riuscito ad entrare forzando la porta principale, accanto alla biglietteria: poi aveva "fatto visita" al bar e al negozio, dove aveva divelto la saracinesca e dove si era impossessato del fondocassa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il malvivente è stato bloccato e poi consegnato ai Carabinieri che nel frattempo erano stati allertati dalla vigilanza. I militari hanno tratto in arresto l'uomo e lo hanno condotto in cella in attesa delle decisioni dell'autorità giudiziaria. SI tratta di un 38enne con precedenti residente nel distretto ceramico, il quale per altro stava scontando la detenzione ai domicliari per altri fatti. Sequestrati anche gli arnesi da scasso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Contagio. A Modena altri 14 decessi, calano gli interventi delle ambulanze

  • Meteo | Impennata improvvisa delle polveri sottili, vediamo perché

  • Coronavirus. Modena rallenta, ma si aggiungono 10 decessi

  • I numeri nei Comuni: positivi e persone in isolamento in provincia di Modena

  • Contagio. Nuovi positivi in regione, oggi +713. Altri 88 decessi

  • Famiglia senza più soldi, dopo l'annuncio in tv la spesa arriva a casa

Torna su
ModenaToday è in caricamento