Furto in una villa di strada Gherbella, rubati gioielli e una pistola

​I malviventi hanno forzato la porta di ingresso dopo aver malmenato uno dei cani e hanno messo a soqquadro la casa. Spariti gioielli, oggetti vari e una Beretta calibro 9. Sul posto la Polizia

Al rientro a casa nel tardo pomeriggio di ieri l'amara constatazione: la rete di recinzione era stata divelta, la serratura della porta di casa scassinata e tutta l'abitazione messa a soqquadro. É quanto ha dovuto verificare un cittadino residente in strada Gherbella, in una proprietà in cui abitano due famiglie in due stabili diversi, uno dei quali “visitato” da ignoti scassinatori durante il pomeriggio.

I ladri si sono fatti largo picchiando anche uno dei cani della famiglia – non in gravi condizioni – e poi si sono messi a rovistare in ogni angolo della casa di tre piani. Ma a fronte di oggetti di grande valore, i malviventi si sono “accontentati” di qualche monile in oro e d altra merce poco significativa.

Il fatto più grave riguarda però il furto di una pistola Beretta calibro 9, legalmente detenuta da uno dei residenti della famiglia, ma conservata senza le dovute precauzioni. I ladri l'hanno infatti trovata in uno zaino e se ne sono impossessati. Questo fatto potrebbe addirittura costare una denuncia al proprietario, come a dire, “oltre al danno la beffa”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina all'Eurospin, all'ospedale un dipendente colpito con un fucile

  • Frontale fra auto e camion, 26enne muore sulla Panaria Bassa

  • Assalto armato al portavalori, guardie rapinate all'uscita del Grandemilia

  • Acqua "del rubinetto" e tumori alla vescica, uno studio fa luce sulle correlazioni

  • Gli insulti in dialetto modenese più famosi

  • Raro tumore ad una mano, trentenne salvato dalla cooperazione medica tra Modena e Bologna

Torna su
ModenaToday è in caricamento