Torna ad importunare il ristoratore di un kebab. Arrestato a Finale Emilia l'assalitore

Era già stato sottoposto ai domiciliari il 26enne nord africano che aveva malmenato il proprietario di un ristorante kebab, tuttavia è stato ritrovato dai Carabinieri ad importunare il malcapitato

Sembrava concluso il caso del nord africano di 26 anni di Finale Emilia che aveva aggredito prima verbalmente e poi fisicamente malmenandolo il proprietario di un ristorante kebab. Il soggetto era stato arrestato e sottoposto ai domicliari, tuttavia nei giorni scorsi il fatto si è ripetuto.

Il giovane nord afriacno si è ripresentato dal ristoratore e lo ha minacciato verbalmente. I Carabinieri lo hanno sorpreso durante il fatto ed è stato tratto in arresto e portato in casa circondariale in carcere in accordo con l'Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al parco Amendola, si allontana dalla casa di riposo e annega nel lago

  • Al supermercarto con il contenitore per alimenti portato da casa, a Modena si sperimenta

  • Lavoro nero, sospesa l'attività di una pizzeria di Maranello

  • Fermata e denunciata per guida in stato di ebbrezza, chiama la sorella ma è alticcia pure lei

  • Scappa di casa a soli 10 anni, ritrovato in stazione in piena notte

  • Inceneritore e qualità dell'aria: "I rifiuti da fuori Modena inquinano come 100mila auto"

Torna su
ModenaToday è in caricamento