Incendio nel deposito Hera, distrutti due camion per la raccolta dei rifiuti

Le fiamme hanno danneggiato anche un terzo mezzo e gli impianti del capannone. Vigili del Fuoco intervenuti in piena notte, le cause sembrerebbero accidentali

Questa notte poco dopo le ore 2 i Vigili del Fuoco sono intervenuti a Modena per incendio in un capannone in uso alla multiutility Hera. All'arrivo dei pompieri le fiamme avevano coinvolto due autocarri per la raccolta rifiuti all'interno del deposito mezzi. Grazie al tempestivo allarme dato dal servizio di vigilanza interno e al pronto intervento dei Vigili del Fuoco, accorsi con due mezzi e sette uomini, si è impedito che le fiamme si propagassero alle altre decine di autocompattatori presenti nel deposito.

Oltre ai due mezzi andati distrutti, anche un terzo mezzo è stato danneggiato dalle fiamme, così come parte degli impianti elettrici del capannone, che è stato annerito pesantemente dal fumo. Nessuna persona è rimasta infortunata. Le cause sono ancora in corso di accertamento, ma pare probabile escludere l'ipotesi dolosa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Indagine sui prezzi nei supermercati: Esselunga e Coop si dividono la spesa online

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Si cappotta con l'auto lungo la Circondariale, muore un giovane a Fiorano

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • Il Panaro raggiunge livelli ciritici, chiude via Emilia. La situazione della viabilità

  • L'acqua filtra nelle cisterne, automobilisti in panne al distributore

Torna su
ModenaToday è in caricamento