Auto si ribalta in via Valdrighi, nonna e nipote ne escono illesi

Un incidente spettacolare ma senza gravi conseguenze avvenuto intorno alle 18 all'incrocio con viale Moreali. Strada chiusa

Una curva affrontata male, l'impatto con un'auto in sosta e il ribaltamento su un fianco. Vittima di questa disavventura è stata una coppia composta da nonna e nipote, che oggi poco dopo le 18 viaggiava su una Mercedes Classe A lungo viale Moreali. Dopo la svolta in via Valdrighi, in direzione via Emilia, si è verificato il capottamento, con l'auto che ha finito la propria corsa su un fianco. La bassa velocità ha contribuito a rendere l'incidente di lieve entità sia per i veicoli che per i due occupanti.

Il nipote, un bambino sui 10 anni, è uscito da solo dal mezzo, mentre la dona è stata aiutata dai Vigili del Fuoco e poi affidata al 118. Fortunatamente entrambi ne sono usciti pressochè indenni e sono stati accompagnati in ospedale solo per precuazione.

Sul posto è intervenuta la Municipale per i rilievi. Via Valdrighi è di fatto stata chiusa al traffico nel tratto compreso tra viale Moreali e via Malmusi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rapina il Centrofutta di Pozza, arrestato dopo una breve fuga

  • Attualità

    Polveri sottili verso quota 100, blocco straordinario del traffico fino a giovedì

  • Cronaca

    Ancora un furto di champagne, straniero in manette a La Rotonda

  • Cronaca

    Entra in maglietta, esce con due giubbotti addosso senza passare dalla cassa: denunciato

I più letti della settimana

  • Scomparsi. Ritrovato lungo la ferrovia il cadavere di Aurora Lagianella

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e Provincia

  • Fa irruzione a scuola per baciare la segretaria, giovane denunciato

  • Dà in escandescenza e si abbassa i pantaloni al parco, denunciato dalla Municipale

  • Completamente nudo per le vie del paese, bloccato dai Carabinieri

  • Persona investita sui binari a Mirandola, treni fermi e disagi

Torna su
ModenaToday è in caricamento