Tragedia accanto allo stadio, bimbi e mamme travolte da un'auto

Un'auto avrebbe azzardato un sorpasso lungo via Circonvallazione a Mirandola, finendo per travolgere alcune una mamma, un'allenatrice e alcuni piccoli atleti della scuola calcio. Gravissimo un bambino trasportato in eliccottero al Maggiore di Bologna

Un incidente che rischia di avere conseguenze davvero drammatiche ha funestato il pomeriggio di Mirandola. Intorno alle ore 17 un'auto che stava percorrendo via Circonvallazione ha investito diversi pedoni che si trovavano sul lato sinistro della carreggiata, in corrispondenza del campo da calcio “Lolli”.

Secondo le prime ricostruzioni, una donna di 51 anni a bordo di una vecchia utilitaria Fiat avrebbe azzardato un sorpasso superando un'altra auto che voleva svoltare a sinistra, finendo poi per urtare alcune auto parcheggiate a bordo strada e travolgendo i pedoni. Si tratterebbe dei giovanissimi atleti della scuola calcio che stavano per raggiungere il campo di gioco accompagnati da alcune mamme. Nell'incidente risulterebbero coinvolte due donne, di 53 e 35 anni, e due bambini di 9 e 10 anni. Ad avere la peggio la 35enne rimasta incastrata sotto l'auto e un bimbo.

Sul posto Ambulanze e Vigili del Fuoco, che hanno estratto i feriti da sotto l'auto, facendo poi intervenire l'elisoccorso che ha trasportato il bambino di 9 anni in gravissime condizioni all'ospedale Maggiore di Bologna. L'altro bambino ferito si trova ricoverato al Policlinico, non in pericolo di vita, mentre le donne sono state trasportate a Baggiovara dopo i primi soccorsi avvenuti sul luogo. La strada è stata chiusa al traffico da Carabinieri e Polizia Municipale.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Tortellini e gnocco fritto nel cuore della City, "Bottega Modena" sbarca a Londra

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • L'acqua filtra nelle cisterne, automobilisti in panne al distributore

Torna su
ModenaToday è in caricamento