Ciclista investito e ucciso in via Emilia da un veicolo pirata

Dramma all'alba di oggi all'altezza di Ponte Sant'Ambrogio. Strada chiusa al traffico e viabilità paralizzata

Intorno alle 7.15 di stamane un ciclista è stato travolto mentre percorreva la Statale via Emilia, tra Modena e Castelfranco. L'uomo è stato colpito in maniera particolarmente violenta da un veicolo che procedeva in direzione di Castelfranco, poco prima di ponte Sant'Ambrogio. Il mezzo si è poi allontanato senza prestare soccorso.

Sul posto sono intervenute ambulanza e automedica del 118, ma l'impatto è stato devastante e la morte è avvenuta sul colpo. Si tratta di un uomo di 46 anni di origine marocchina, ma regolarmente residente in città, che era diretto a San Cesario per iniziare il proprio turno alle ore 8 presso l'azienda di cui era dipendente.

I rilievi sono a cura della Polizia Stradale, ne tre la Municipale di Modena e di San Cesario si è occupata di regolare il traffico. La via Emilia è stata chiusa al traffico dopo una paralisi completa della circolazione. Le auto sono ora deviate su via Mavora e su strada Scartazza. La Statale è stata riaperta solo verso le ore 11.

Potrebbe interessarti

  • Le migliori osterie di Modena. Dove gustare la cucina tradizionale

  • Come pulire il box doccia in modo efficace

  • Le migliori piadinerie di Modena

  • Antigravity Pilates: come allenarsi e dove farlo a Modena

I più letti della settimana

  • Grandine e vento si abbattono su Modena, trenta feriti e molti danni

  • Disastro meteo su Modena, parte la conta dei danni. Trenta feriti lievi

  • Cade dal furgone in via Giardini, muore un operaio trentenne

  • Grandine in pianura, vigneti e campi di grano devastati

  • Furti con la tecnica dell'abbraccio, caccia ad una ladra a Carpi e dintorni

  • Viaggia con un'intera camera da letto sul tetto dell’auto, patente ritirata

Torna su
ModenaToday è in caricamento