Incidente sulla Nazionale per Carpi, esce di strada e si cappotta nel canale

Intorno alle ore 15 il guidatore di una Fiat Panda vecchio modello ha “mancato” una curva nei pressi di Ganaceto, finendo nel fosso e ribaltandosi. Auto distrutta, ferite gravi per un 40enne. Traffico rallentato

Un altro bruttissimo incidente sulla Strada Nazionale per Carpi, spesso teatro di sinistri analoghi. Questo pomeriggio, poco prima delle ore 15, un'auto ha approcciato in modo sbagliato una curva, finendo fuori strada. L'incidente è avvenuto tra Lesignana e Ganaceto, in una semicurva in corrispondenza dello stabilimento Rossi Motoriduttori.

Il 40enne, alla guida di una Fiat Panda vecchio modello, procedeva verso Carpi e per ragioni ancora non chiare non ha effettuato la svolta, finendo dritto per dritto nel canale che costeggia la strada. Un impatto violento nel quale l'auto si è ribalta, finendo poi per arenarsi dentro il fosso, rivolta in senso opposto a quello da cui proveniva. 

Il conducente ferito è rimasto intrappolato dentro il veicolo ed è stato necessario l'intervento dei Vigili del Fuoco, che, insieme all'equipaggio di un'ambulanza, è riuscito a estrarre l'uomo, ancora cosciente, e ad issarlo in strada e poi sulla barella. Il ferito è stato trasportato all'ospedale di Baggiovara con diversi traumi, ma non è in pericolo di vita.

Su posto anche la Polizia Stradale, che ha effettuato i rilievi dopo aver bloccato il flusso del traffico. In breve tempo si sono creati chilometri di coda in entrambi i sensi di marcia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19. Muore a soli 36 anni la delegata sindacale di Villa Margherita

  • E' positiva al virus ma esce in bicicletta, denunciata a Modena una 47enne

  • Buoni spesa, a Modena fino a 500 euro a famiglia. Domande da lunedì

  • “Back on Track”, Ferrari prepara la riapertura con uno screening per i dipendenti

  • Coronavirus, in Emilia-Romagna 608 positivi e 75 decessi in più

  • Covid-19, da Modena lo studio per comprendere come funziona l’infezione 

Torna su
ModenaToday è in caricamento