Scontro sulla rotatoria di strada Gherbella, due feriti e traffico a rilento

Un incidente ha coinvolto un'auto e un furgoncino dell'associazione Auser, che si è ribaltato sulla rotonda. Lesioni lievi ma tanto spavento per i guidatori

Oggi intorno alle 18.20 due mezzi si sono scontrati nella percorrenza della rotatoria su via Bellaria che mette in collegamento strada Contrada e strada Gherbella. Una Hyunday ix20 e un furgoncino Fiat dell'associazione di volontariato Auser si sono scontrati durante un'immissione da strada Gherbella sulla rotatoria stessa e il furgone si è capovolto su un fianco finendo al centro della rotonda.

Le due persone coinvolte sono state soccorse da altrettante ambulanze del 118 e dall'automedica, ma fortunatamente nonhanno riportato lesioni apparentemente gravi. Per loro è stato comunque disposto il trasporto in ospedale per accertamenti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto insieme al personale di Anas anche la Polizia Municipale, che ha regolato il traffico e svolto i rilievi. La circolazione sulla rotatoria è rimasta attiva su una sola corsia, ma inevitabilmente i sono create lunghe code su tutti e quattro gli assi che confluiscono in quel punto strategico per la viabilità della zona sud di Modena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le creme solari pericolose per la salute: 4 sostanze fondamentali

  • Contagio, due nuovi casi a Carpi e Castelvetro. Deceduta una 54enne

  • Covid. In Emilia-Romagna oggi 31 casi e 7 decessi

  • Contagio, nel modenese quattro nuovi casi e un ricovero in Terapia Intensiva

  • Coronavirus, 13 nuovi positivi asintomatici in Regione. Undici i decessi

  • Carpi, da domani attivi i nuovi fotored. Presto altri quattro incroci monitorati

Torna su
ModenaToday è in caricamento