Cade con lo snowboard, grave un 23enne al Lago della Ninfa

Ieri nel primo pomeriggio un gravissimo incidente sulle piste del cimone. Un ragazzo residente a Vignola ha battuto la testa ed è stato trasportato d'urgenza in elicottero all'ospedale Maggiore di Bologna

L'inverno fa registrare il primo grave infortunio sulle piste da sci. A farne le spese A.Aa, un giovane di 23 anni originario di Vignola, che ieri si trovava nel comprensorio del Cimone per qualche discesa sulla sua tavola da snowboard. Erano circa le 13 quando il ragazzo è caduto, battendo violentemente la testa.

La stazione di soccorso di Passo del Lupo è stata immediatamente attivata e il giovane portato a valle. Il personale del 118 ha però valutato che, data la gravità delle condizioni dello sciatore, fosse opportuno un trasferimento in ospedale con la massima urgenza. Per questo è stato fatto intervenire l'eliambulanza di stanza a Pavullo, che ha trasportato il 23enne a Bologna. Ora si trova in rianimazione in prognosi riservata all'Ospedale Maggiore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina all'Eurospin, all'ospedale un dipendente colpito con un fucile

  • Frontale fra auto e camion, 26enne muore sulla Panaria Bassa

  • Assalto armato al portavalori, guardie rapinate all'uscita del Grandemilia

  • Acqua "del rubinetto" e tumori alla vescica, uno studio fa luce sulle correlazioni

  • Gli insulti in dialetto modenese più famosi

  • Raro tumore ad una mano, trentenne salvato dalla cooperazione medica tra Modena e Bologna

Torna su
ModenaToday è in caricamento