Ganaceto: auto ribaltata nel fosso lungo via Nazionale per Carpi

Per liberare il 45enne residente a San Possidonio, che ha riportato ferite non gravi, è stata necessaria la gru dei Vigili. Intervenuta per i rilievi del caso la Polizia Municipale

Strada Nazionale per Carpi

È stato necessario l’intervento dei Vigili del fuoco, con tanto di gru, per liberare dalle lamiere un 45enne residente a San Possidonio che, intorno alle 16.30, ha sbandato e urtato un cordolo a bordo della sua Kia Picanto ribaltandosi nel fosso. L’incidente è avvenuto sulla via Nazionale per Carpi presso Ganaceto. L’uomo, che ha riportato solo ferite non gravi, stava infatti percorrendo la strada in direzione Carpi e per cause in corso di accertamento ha perso il controllo dell’auto in corrispondenza di una curva. Sul posto sono intervenuti anche la Polizia municipale di Modena e il 118, che ha provveduto a portare il conducente all’ospedale di Baggiovara. La via Nazionale per Carpi ha subito rallentamenti per poco più di un’ora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Indagine sui prezzi nei supermercati: Esselunga e Coop si dividono la spesa online

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Si cappotta con l'auto lungo la Circondariale, muore un giovane a Fiorano

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • Il Panaro raggiunge livelli ciritici, chiude via Emilia. La situazione della viabilità

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

Torna su
ModenaToday è in caricamento