Raccolta fondi per le donne maltrattate, la Municipale indaga su un'associazione di volontariato

 La richiesta di fondi per le donne maltrattate da parte di un gruppo milanese ha insospettito gli agenti della Pm di Modena, che ha scoperto presunte irregolarità nella gestione fiscale. L'associazione si dice estranea alle accuse

Hanno detto di raccogliere fondi per le donne colpite da violenza, a nome dell’associazione di promozione sociale Scarpetta Rossa, due giovani provenienti da una regione del sud Italia, identificati dalla Polizia municipale di Modena diversi giorni fa durante alcuni controlli davanti al centro commerciale Grandemilia di Modena. Un fatto che ha innescato un'indagine del Nucleo Antievasione sul conto dell’associazione milanese.

Dagli accertamenti è emerso che, pur raccogliendo notevoli fondi e pagando i propri collaboratori per l’attività di raccolta, l’associazione non ha presentato all’Agenzia delle entrate il Modello Unico dei redditi enti non commerciali. Tra l’altro i due presidenti che si sono succeduti dal 2014, anno di costituzione, risultano da controlli incrociati nullatenenti e privi di redditi, tanto che da anni non compilano la dichiarazione dei redditi. L’associazione, pur avendo una sede operativa nella zona sud di Milano, non ha registrato un regolare contratto d’affitto e le numerose attività ed iniziative promosse sul sito internet si conciliano poco con la mancata dichiarazione dei redditi da parte di un’associazione che dovrebbe rendicontare tutti i movimenti contabili. Per questi motivi l’associazione è stata segnalata alla Guardia di Finanza di Milano per gli anni fiscali che vanno dal 2014 al 2019.

L’associazione Scarpetta Rossa aps è intervenuta replicando alle accuse mosse dalla Municipale, definendosi "serena del proprio operato" e "certa di non aver infranto alcuna norma tributaria o penale". "L’indagine chiarirà la nostra posizione", ha dichiarato l'associazione milanese.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Giovane fermato per il rogo di Mirandola, un "fantasma" con diverse identità

  • Cronaca

    Travolto in via Respighi, muore un ciclista di 68 anni

  • Cronaca

    Pacchi bomba ai magistrati, anche un 23enne del circolo anarchico modenese in manette

  • Attualità

    Docente sospesa, anche a Modena la solidarietà del "Teacher's Pride"

I più letti della settimana

  • Travolti dopo un incidente, due morti nel tratto modenese della A1

  • Arrivo di tappa a Modena, le strade chiuse per il passaggio del Giro

  • Incidente mortale in A1, individuata l'auto pirata. Autopsia per le due vittime

  • Dà fuoco alla sede della Municipale a Mirandola e causa due morti e diversi feriti. Arrestato

  • Notte Bianca di Modena, si farà anche in caso di maltempo

  • L'agriturismo La Falda chiude dopo l'allagamento, "Le istituzioni non hanno mai fatto le debite manutenzioni"

Torna su
ModenaToday è in caricamento