Escursionista ferita nel bosco, Saer e eliambulanza a Capanno Tassoni

Una donna bolognese è stata soccorsa nel fananese:ricoverata al Maggiore con un trauma cranico, non è in pericolo di vita

I tecnici del Soccorso Alpino Emilia Romagna della stazione Monte Cimone sono intervenuti questo pomeriggio sui sentieri sopra a Capanno Tassoni (Fanano) per soccorrere un'escursionista 60enne bolognese infortunatasi mentre percorreva il sentiero 415 Cai.

L'incidente è avvenuto verso le 15.30: la donna mentre camminava è scivolata e nella caduta in avanti ha picchiato violentemente la testa a terra, accusando un trauma cranico commotivo. Grande apprensione per gli altri escursionisti che erano con lei, perché in un primo momento aveva perso conoscenza.

Rapidamente raggiunta dalla squadra in pronta partenza del Saer stazione Monte Cimone, è stata stabilizzata dall'infermiere e condotta in barella dai tecnici in un'area dove è stato possibile verricellarla con l'elicottero 118 giunto da Pavullo, data l'impossibilità di atterraggio nella zona fitta di vegetazione. È stata quindi condotta all'ospedale Maggiore di Bologna in condizioni di media gravità.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In balia della corrente sul materassino, due ragazzi modenesi salvati in Salento

  • Auto nel fosso, grave una coppia incastrata nel veicolo capottato

  • Turista multato per l'accesso in Ztl, arriva alla Municipale un assegno dalle Hawaii

  • Lieve scossa di terremoto sull'Appennino modenese

  • Gli eventi da non perdere a Ferragosto a Modena e provincia

  • Esce di strada con l'auto, morto un 59enne a Manzolino

Torna su
ModenaToday è in caricamento