Operaio precipita dall'ex cementificio, è grave

Un 57enne è rimasto infortunato all'ex Italcementi di Savignano sul Panaro. Intervenuto l'elisoccorso

Questa mattina poco dopo le ore 10 si è verificato un grave infortunio presso il complesso ex Italcementi di via Caludia a Savignano sul Panaro. Un operaio che si trovava al lavoro sul tetto di uno degli edifici dell'ex cementificio  è infatti caduto a terra da un'altezza considerevole, riportando un trauma cranico e la frattura del femore.

Il lavoratore, un 57enne italiano, è stato soccorso dal 118 con ambulanza e automedica, ma vista la gravità delle lesioni è stato fatto intervenire anche l'elicottero. Il ferito è così stato trasportato in volo all'Ospedale Maggiore di Bologna, dove ora si trova ricoverato. Non sarebbe in pericolo di vita.

Al momento dell’incidente l'uomo era solo. Intervenuti sul posto i Carabinieri insieme alla Medicina Legale e del Lavoro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato il 16enne scomparso da Finale Emilia, sta bene

  • Morto a soli 37 anni Giuseppe Loschi, medico del Modena Fc

  • Mirandola, in manette il datore di lavoro del 39enne violentato: "Vittima totalmente succube"

  • Muore sulla panchina del parco delle Rimembranze, inutili i soccorsi

  • Benefici delle piante grasse: 5 motivi per cui averle favorisce la salute

  • Carambola fra quattro auto in via Giardini a Formigine, grave un'anziana

Torna su
ModenaToday è in caricamento