Solidarietà, l'ingresso in discoteca aiuta le popolazione terremotate

E' l'iniziativa dei locali modenesi aderenti a Confcommercio, che devolveranno una cifra simbolica per ogni biglietto di ingresso. Fantuzzi: "A Modena raccoglieremo migliaia di euro"

Anche il mondo dell'intrattenimento musicale e dei locali notturni dà il proprio contributo alle popolazioni colpite dal sisma del centro Italia. Nel prossimo fine settimana (21-22-23 ottobre) tutte le discoteche della provincia di Modena aderenti a Silb-Confcommercio devolveranno 50 centesimi, per ogni biglietto di ingresso staccato, a favore della realizzazione di strutture dedicate al tempo libero e allo svago nelle zone terremotate. 

"Stimiamo di raccogliere diverse decine di migliaia di euro - spiega Gabriele Fantuzzi, presidente provinciale Silb-Confcommercio - che ci auguriamo possano contribuire a ricostruire un tessuto sociale messo a dura prova dal sisma, ma che deve essere difeso attraverso luoghi e momenti di condivisone e di interazione: pensiamo quindi- aggiunge Fantuzzi- non solo ad aiuti alle famiglie, ma anche a strutture sicure dove, ad esempio, i giovani possano tornare a svagarsi e gli anziani a coltivare insieme la passione per il ballo".

(DIRE)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L’Italia ha la sua Miss Curvyssima 2019, incoronata a Vignola Deborah Spada

  • Meteo | Nevicate fino a quote basse, in arrivo la nuova perturbazione

  • Trova un portafogli al Novi Sad e lo restituisce, ricompensata con una cesta natalizia

  • Svaligiato un agriturismo a Nonantola, le attrezzatture ritrovate in vendita in un negozio di Castelnuovo

  • Meteo | Un venerdì difficile tra pioggia, neve e rischio gelicidio

  • La Polizia gli sequestra l'auto, lui entra di notte nel deposito e la riprende. Denunciato

Torna su
ModenaToday è in caricamento