Maltempo, 150 interventi dei Vigili del Fuoco in poche ore

Danni alla vegetazione, con rami e alberi caduti che hanno creato anche isolamenti in Appennino. Non si segnalano feriti

Un albero caduto a Castelfranco Emilia

Dalle 12 di ieri - con l'arrivo dell'ondata di maltempo sulla provincia - i Vigili del Fuoco sono impegnati in una serie di operazioni di soccorso e monitoraggio su tutto il territorio. Circa 150 gli interventi effettuati fino ad ora prevalentemente per rimozione di rami e alberi pericolanti o caduti e prosciugamenti di aree e locali allagti della piogge intense, con oltre 40 Vigili del Fuoco impegnati.

Sull'appennino sono stati effettuati anche salvataggi di persone bloccate nelle auto da neve e alberi caduti sulal sede stradale. Al momento sqaudre VVF stanno perando soprattutto nella zona appenninica ove abbiamo ancora una decina di interventi di rimozione rami e alberi in attesa.

l problema delle alberature riguarda praticamente tutte le strade provinciali a partire dalla provinciale 324 del passo delle Radici tra Roncoscaglia e Sestola e tra Montecreto e Pievepelago, lungo la provinciale 31 di Acquaria, la provinciale 30 tra Pavullo e Sestola, la provinciale 33 di Frassineti tra Pavullo e Polinago, la provinciale 27 sempre a Pavullo, ma anche le provinciali nelle zone di Serramazzoni, Prignano, Montefiorino e Frassinoro. I tecnici della Provincia sono al lavoro da ieri pomeriggio e ora tutte le strade provinciali sono regolarmente percorribili; i mezzi spartineve della Provincia sono intervenuti dal pomeriggio di domenica per sgomberare le strade dove sono caduti in media dai 20 ai 40 centimetri di neve con punte oltre i 50 centimetri al passo delle Radici.

Resta alta l'attenzione per seguire l'evolversi di eventuali piene dei fiumi per lo scioglimento della neve.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • IQOS e sigarette elettroniche, presentato a Modena il primo studio sulla salute umana

  • Ritrovato il 16enne scomparso da Finale Emilia, sta bene

  • Mirandola, in manette il datore di lavoro del 39enne violentato: "Vittima totalmente succube"

  • Muore sulla panchina del parco delle Rimembranze, inutili i soccorsi

  • Trova online la sua bici subata e dà appuntamento al ricettatore in piazza, insieme ai Carabinieri

  • Incidenti, grave un'anziana investita da un'auto in strada Morane

Torna su
ModenaToday è in caricamento