Carne alla brace in casa, ma qualcosa va storto. Madre e tre figli intossicati

E' accaduto nell'appartamento occupato da una famiglia straniera a Savignano. Sul posto 118 e carabinieri

Ieri iVigili del Fuoco, insieme a 118 e Carabinieri, sono intervenuti a Savignano sul Panaro, in via Claudia, presso l'abitazione in cui vive una famiglia marocchina. Nell'abitazione si era creata una pesante cappa di fumo, nata da un braciere che la madre aveva acceso per cuocere della carne. Qualcosa è andato storto e il monossido di carbonio ha invaso le stanze.

La 40enne e i suoi tre figli di 8, 11 e 14 anni sono stati ricoverati ieri sera al Policlinico di Modena a seguito di un principio di intossicazione. Fortunatamente nessuno dei quattro è in pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Tortellini e gnocco fritto nel cuore della City, "Bottega Modena" sbarca a Londra

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • L'acqua filtra nelle cisterne, automobilisti in panne al distributore

Torna su
ModenaToday è in caricamento