Carne alla brace in casa, ma qualcosa va storto. Madre e tre figli intossicati

E' accaduto nell'appartamento occupato da una famiglia straniera a Savignano. Sul posto 118 e carabinieri

Ieri iVigili del Fuoco, insieme a 118 e Carabinieri, sono intervenuti a Savignano sul Panaro, in via Claudia, presso l'abitazione in cui vive una famiglia marocchina. Nell'abitazione si era creata una pesante cappa di fumo, nata da un braciere che la madre aveva acceso per cuocere della carne. Qualcosa è andato storto e il monossido di carbonio ha invaso le stanze.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La 40enne e i suoi tre figli di 8, 11 e 14 anni sono stati ricoverati ieri sera al Policlinico di Modena a seguito di un principio di intossicazione. Fortunatamente nessuno dei quattro è in pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 4 luoghi in Appennino Modenese che non puoi non vedere

  • Via Emilia, giovane accoltellato in pieno centro storico

  • Venerdì sera, ritorna la movida. Multati sei locali del centro storico

  • Ritrova una busta con 1.150 euro e la consegna ai vigili, era l'incasso di un commerciante

  • Tragedia accanto allo scalo merci, muore schiacciato dalla propria auto

  • Contagio. In provincia 11 casi, di cui 6 asintomatici del focolaio di Carpi

Torna su
ModenaToday è in caricamento