La Ferrari Aperta esposta al Museo di Maranello

Il modello La Ferrari Aperta, gioiello della casa automobilista del Cavallino, torna in patria per essere esposta al Museo Ferrari di Maranello

La regina del Salone dell’Auto di Parigi è tornata a casa. Si tratta de LaFerrari Aperta, la nuova serie speciale limitata, che sarà esposta  per un mese al Museo di Maranello. Si tratta di un modello di chi sono stati realizzati solo 209 esemplari tutti esauriti.

La nuova roadster presenta le stesse caratteristiche meccaniche e prestazionali de LaFerrari, montando la stessa power unit ibrida con una potenza totale di 963 cv. Rispetto alla versione coupé sono stati apportati numerosi interventi sulla scocca, mirati a mantenere inalterate le caratteristiche di rigidezza torsionale e flessionale, e sull’aerodinamica per garantire la stessa resistenza anche in assenza del tetto.

LaFerrari Aperta, che per unicità di stile e tecnologia è già un simbolo della storia della Ferrari, è stata la prima vettura a essere scelta per mostrare sulla sua livrea il logo celebrativo del 70° anniversario dalla fondazione della società nel 1947.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina all'Eurospin, all'ospedale un dipendente colpito con un fucile

  • Frontale fra auto e camion, 26enne muore sulla Panaria Bassa

  • Elezioni: Provincia di Modena in linea con la Regione. Via Emilia targata Pd

  • Acqua "del rubinetto" e tumori alla vescica, uno studio fa luce sulle correlazioni

  • Raro tumore ad una mano, trentenne salvato dalla cooperazione medica tra Modena e Bologna

  • Gli insulti in dialetto modenese più famosi

Torna su
ModenaToday è in caricamento