Furto e fuga in mercedes: ladri in azione a San Felice sul Panaro

Due ladri hanno fatto irruzione nella casa di una donna 89enne a San Felice sul Panaro. Dopo averla picchiata e chiusa in una stanza hanno forzato la cassaforte e portato via la pistola del figlio

Sono entrati in casa disarmati, l'hanno picchiata, chiusa in una stanza e hanno forzato la cassaforte. E' successo a San Felice sul Panaro, in via Mirandola-Finale Emilia, dove una donna 89enne ha denunciato due uomini che hanno fatto irruzione nel suo appartamento. Dopo averla percossa i malviventi hanno individuato la cassaforte portando via una pistola legalmente detenuta dal figlio 57enne convivente. Subito dopo i due ladri hanno chiuso l'anziana donna in una stanza da letto e sono fuggiti con l’autovettura Mercedes SLK del figlio. La vittima, soccorsa dai sanitari del 118, ha riportato lievi escoriazioni al volto e alle braccia. Indagano i Carabinieri della Compagnia di Carpi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tortellini e gnocco fritto nel cuore della City, "Bottega Modena" sbarca a Londra

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

  • Rubati i dati di 3 milioni di clienti Unicredit, preoccupazione anche Modena

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • "Buonasera, io sarei ricercato", ladro ventenne si presenta in caserma con la madre

  • Oltre un chilo di cocaina nascosta sotto il cofano, arrestato un trafficante

Torna su
ModenaToday è in caricamento