Centro storico: in arrivo luminarie di Natale da 30mila euro

L'assessore Sitta: "Un investimento per ravvivare il commercio nel cuore di Modena". L'Amministrazione provvede ad accessi e piazze, i privati alle vie con Modenamoremio

Luminarie di Natale in centro storico

È stato rinnovato anche per le prossime festività natalizie il contributo di circa 30mila euro del Comune di Modena per le luminarie in Centro Storico, che saranno accese dal primo dicembre. E, strada per strada, i commercianti faranno la loro parte in collaborazione con Modenamoremio, la società di promozione del Centro storico, per rendere più attrattivo il cuore della città nei giorni delle feste e dei regali. “Anche per quest’anno riconfermiamo il sostegno dell’Amministrazione – spiega Daniele Sitta, assessore comunale al Centro storico e allo Sviluppo economico – e grazie all’impegno diretto dei commercianti le strade illuminate a festa potrebbero essere di più che nel Natale dello scorso anno”. “Vediamo questa scelta non come una spesa ma come un investimento per il commercio in centro storico – sottolinea Sitta - perché le luminarie, oltre a contribuire a creare quell’atmosfera così cara a tutti, costituiscono un’attrazione e danno una mano anche a ravvivare la voglia di fare acquisti e quindi l’economia”

Il contributo comunale è destinato all’installazione di luminarie negli accessi al centro storico e nelle principali piazze e monumenti: piazza Grande, piazza Matteotti, piazzale Natale Bruni, piazza Torre, corso Canalchiaro, via Selmi, via Saragozza, via Gallucci, via del Voltone, via Goldoni, piazza Mazzini, piazzetta delle Ova, piazza XX settembre, corso Canalgrande dalla chiesa di san Vincenzo alla biblioteca Delfini, largo Garibaldi di fronte al Teatro Storchi.

Oltre alle aree “istituzionali”, per accendere ancor più il centro, Modenamoremio (tel. 059 212714) offrirà gratuitamente un supporto informativo ai commercianti del centro che vorranno, singolarmente o in modo associato, illuminare strade e vetrine. Inoltre, attraverso l’associazione si possono anche ottenere contributi per l’allacciamento alla rete elettrica. Il progetto di illuminazione è gestito da Modenamoremio in accordo con le associazioni di categoria Confesercenti, Confcommercio, Cna e Lapam. Al momento le vie che saranno decorate con le luci a opera dei privati sono via Cesare Battisti, via Canalino, corso Canalchiaro, via Castellaro, via Selmi, Calle di Luca, via Emilia, corso Duomo e via Taglio. A queste potrebbero aggiungersi anche via Ganaceto, via Farini, via Gallucci, via Scarpa e corso Vittorio Emanuele

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cinque emiliani contagiati, Bonaccini: "Stiamo valutando chiusura di nidi, scuole, impianti sportivi e musei"

  • Trema la pianura, scossa di terremoto MI 3.4 tra Modena e Reggio

  • Coronavirus. Tutte le scuole in Emilia-Romagna chiuse fino al 1 marzo

  • Due nuovi casi di contagio a Modena, ricoverati due famigliari del paziente carpigiano

  • Aggiornamento Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna. "Chi ha dubbi chiami il 118"

  • Coronavirus, raggiunta quota 47 contagi in regione. A Modena sono 8 gli ammalati

Torna su
ModenaToday è in caricamento