Via Emilia Est: maestro di ballo guineano ferma ladro di biciclette

La freddezza e la determinazione di un giovane insegnante di ballo hanno permesso alla squadra Volante di arrestare un pregiudicato reggiano già diffidato dal Questore a tornare sul territorio modenese

Ieri pomeriggio, intorno alle ore 17, un giovane maestro di ballo originario della Guinea ha sventato un furto di biciclette: affacciandosi dalla finestra di casa sul cortile al numero civico 152 di via Emilia Est, il ragazzo ha notato due uomini impegnati a scassinare i lucchetti delle biciclette lasciate nelle rastrelliere condominiali. I due ladri, una volta scoperti, hanno tentato di darsi alla fuga: uno, però, ostacolato nei movimenti dal trasporto in spalla di una bicicletta, ha gettato via il "bottino", ma è stato lo stesso bloccato per un braccio dal giovane guineano che lo ha inseguito a piedi. Resosi conto di essere da solo, il secondo complice è tornato a soccorrere il compagno estraendo un cutter e minacciando il maestro di ballo di accoltellarlo al ventre: ma di lì a qualche istante, il suono bitonale delle sirene della squadra Volante della Polizia hanno indotto alla fuga il malvivente che ha fatto perdere le proprie tracce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giunti sul posto, gli agenti hanno trovato il ragazzo che tratteneva per il braccio un uomo già noto alle Forze dell'Ordine: P. P., 33 anni, nato a Reggio Calabria e residente a Reggio Emilia, è un pregiudicato diffidato dal Questore a fare ritorno sul territorio modenese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro sulla Tangenziale di Vignola, deceduta una automobilista

  • "I caporali fuori dalla Coop", protesta davanti al supermercato di Formigine

  • Apre il Drive-in di Maranello, domani la prima proiezione

  • Si presenta al Pronto Soccorso dopo una lite, ma porta con sè la cocaina. Arrestato

  • Precipita nel vuoto durante un'escursione, muore un 63enne modenese

  • Nuova ordinanza regionale, addio al distanziamento su autobus e treni

Torna su
ModenaToday è in caricamento