Magner Bein | Perché gli strozzapreti si chiamano così?

Come mai questa pasta emiliana si chiama con questo nome così particolare. Ha forse un'origine anticlericale?

Uno dei piatti tipici dell'Emilia sono senza dubbio gli strozzapreti. Un piatto che si può trovare in ogni sagra paesana o ancor più a tavola degli emiliani più anziani, in quanto si tratta di una tradizione che man mano si sta perdendo, anche se si tratta di un piatto ottimo. Tuttavia, oltre ai segreti per preparare questo primo, vi sono anche quelli sul perché gli strozzapreti si chiamano in questo modo. E' forse un piatto anticlericale? 

Sembra che l'origine del nome deriva dalla forma stessa di questa pasta, in quanto gli strozzapreti hanno una forma che non è facile da inghiottire. Questa particolarità si legherebbe ad una credenza popolare, per cui i preti sarebbero una categoria di persone dall'appetito particolarmente vorace, e da qui l'augurio da parte delle classi più povere che questa pasta andasse loro di traverso mangiandola. 

Un'altra leggenda racconta che i preti desideravano che questa pasta fosse preparata senza le uova, perché i preti la volevano per sé così che i contadini dovevano arrangiarsi solo con farina, sale e acqua; non c’è da stupirsi dunque che si augurassero che i preti si soffocassero con le uova mentre loro impastavano la loro pietanza “povera”. Tuttavia altri sostengono che il nome deriverebbe in realtà dall'azione che le massaie compivano nel preparare questa pasta quasi dovessero strozzare la sfoglia. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Bivacchi e degrado nei parchi, tanti controlli e poche multe

  • Cronaca

    Nubifragio su Sassuolo e Fiorano. Alberi caduti, allagamenti e case scoperchiate

  • Cronaca

    Trovato in un canale il corpo senza vita della 79enne scomparsa a Concordia

  • Cronaca

    Incidente a Carpi, grave un motociclista di 61 anni

I più letti della settimana

  • "Scusate per il disturbo", Vasco invita i residenti alle prove finali

  • Vasco, arrivano in città 60mila auto. Percorsi differenziati per evitare la paralisi

  • Parco Ferrari, si alzano le barriere intorno a Modena Park

  • Omicidio in via Mare Adriatico, accoltella ed evira il compagno

  • Modena Park, confermato lo stop degli autobus in città

  • Parcheggio selvaggio per Vasco, chiude al traffico viale Italia

Torna su
ModenaToday è in caricamento