Mamma sorpresa a spacciare eroina, scarcerata per accudire il figlio di due mesi

Una vicenda singolare è stata portata alla luce dall'intervento dei Carabinieri di Modena in via Tabacchi. La 24enne aveva ceduto una dose ad una giovane modenese

L'altro ieri i Carabinieri del Radiomobile, durante un pattugliamento in zona Madonnina, hanno individuato la classica scena di uno scambio di droga. Protagoniste della vicenda, svoltasi in via Tabacchi, sono state due giovani: un modenese di 26 anni ha infatti acquistato una dose di eroina da una cittadina nigeriana di 24 anni, che aveva con sè un'ulteriore dose.

I militari, come previsto dalla legge, hanno arrestato la straniera per spaccio in flagranza e l'hanno accompagnata in cella. Gli accertamenti dell'Autorità Giudiziaria hanno però fatto emergere che la donna era anche mamma di un bambino di appena due mesi, motivo per il quale è stata scarcerata, dovendosi occupare del piccolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pota gli alberi accanto alla linea elettrica fingendosi un addetto Hera e intasca 1.300 euro

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Chirurgia protesica del ginocchio, importante premio per il sassolese Francesco Fiacchi

  • Locale sovraffollato, denunciati i gestori e sequestrato l'Oltrecafè

  • Blitz nell'ex ristorante La Fazenda, era diventato un rifugio per clandestini

  • Sanità. Lo screening prenatale NIPT diventerà gratuito per tutte le donne in gravidanza

Torna su
ModenaToday è in caricamento