Aggressione a Marano: 72enne trovato con la testa fracassata

È stato lasciato agonizzante in un boschetto di Denzano di Marano sul Panaro un anziano rigattiere originario di Castelvetro: l'uomo è stato trasportato d'urgenza all'Ospedale di Baggiovara dove ora si trova in coma

Cranio fracassato, trauma addominale e diverse ferite sul corpo. È stato lasciato in queste condizioni un rigattiere di 72 anni originario di Castelvetro: l'uomo è stato ritrovato intorno alle 18,30 da un giovane con il corpo riverso in un boschetto a Denzano di Marano sul Panaro. Il ragazzo non ha perso un istante per dare l'allarme: sul posto sono subito intervenuti il 118, Vigili del Fuoco e i Carabinieri di Sassuolo che, visto lo stato agonizzante in cui era stato abbandonato l'anziano, hanno subito indicato l'ipotesi dell'aggresisone. Poco distante dal luogo del ritrovamento c'era il furgone del rigattiere con cui era solito aggirarsi nella zona alla ricerca di ferri vecchi o di oggetti da rivendere nei mercati dell'antiquariato. L'anziano è stato trasportato d'urgenza all'Ospedale di Baggiovara, dove ora attualmente si trova in coma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina all'Eurospin, all'ospedale un dipendente colpito con un fucile

  • Frontale fra auto e camion, 26enne muore sulla Panaria Bassa

  • Assalto armato al portavalori, guardie rapinate all'uscita del Grandemilia

  • Acqua "del rubinetto" e tumori alla vescica, uno studio fa luce sulle correlazioni

  • Gli insulti in dialetto modenese più famosi

  • Raro tumore ad una mano, trentenne salvato dalla cooperazione medica tra Modena e Bologna

Torna su
ModenaToday è in caricamento