A passeggio con una rivoltella modificata, arrestato dai Carabinieri

Ieri, un 45enne è stato fermato per un controllo a Marano sul Panaro: nonostante avesse precedenti per detenzione abusiva e porto di arma da fuoco, i militari lo hanno trovato in possesso di una rivoltella modificata

Intervento dei Carabinieri

È stato trovato i possesso di cartucce e di una rivoltella a salve modificata nella canna e nella camera da sparo. È successo ieri a Marano sul Panarfo: L. F., 45enne originario di Bazzano (Bologna) e residente a Guiglia, è stato fermato per un controllo dall'Arma dei Carabinieri. L'uomo, già noto alle Forze dell'Ordine per detenzione abusiva e porto di arma da fuoco, è stato poi accompagnato alla casa circondariale di Modena a disposizione della magistratura. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito il recupero di altre munizioni per l'arma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina all'Eurospin, all'ospedale un dipendente colpito con un fucile

  • Frontale fra auto e camion, 26enne muore sulla Panaria Bassa

  • Assalto armato al portavalori, guardie rapinate all'uscita del Grandemilia

  • Acqua "del rubinetto" e tumori alla vescica, uno studio fa luce sulle correlazioni

  • Gli insulti in dialetto modenese più famosi

  • Raro tumore ad una mano, trentenne salvato dalla cooperazione medica tra Modena e Bologna

Torna su
ModenaToday è in caricamento