Marano, prevista per venerdì la "transumanza trattoristica"

Venerdì 15 luglio alle 5 di mattina partirà da Marano sul Panaro la transumanza di trattori d'epoca, una rievocazione storica nata per festeggiare gli oltre 50 anni trascorsi da quando i trattoristi modenesi si recavano in Toscana per lavorare la terra

Venerdì 15 luglio alle ore 5 del mattino partiranno da Marano sul Panaro una ventina di trattori d’epoca per la “Quarta transumanza trattoristica” organizzata “Gruppo Amatoriale Trattoristi Modenesi”. Si tratta di una rievocazione storica nata per festeggiare gli oltre 50 anni trascorsi da quando i nostri trattoristi delle colline modenesi si recavano in toscana valicando l’Appennino a Croce Arcana per raggiungere l’”alido del padule” ovvero la zona paludosa del fiume presso le località di Fuccecchio e Cerreto Guidi in Provincia di Firenze per arare o “coltrare” (come si dice in toscano). Ai tempi gli agricoltori modenesi vantavano infatti la disponibilità di mezzi meccanizzati e trovavano lavoro in toscana dove ancora per arare si usavano i buoi.

 
Sarà presente nella carovana pure il signor Pietro Tonioni ultimo superstite del gruppo originario di aratori, provenienti dalla destra del Panaro.
Il tragitto si snoderà da Marano verso Fanano – Croce Arcana – Melo – Cutigliano – Marliana – Montecatini sino all’arrivo a Cerreto Guidi previsto all’imbrunire.
 
La colonna di mezzi composta da una trentina di partecipanti modenesi e reggiani, rappresenterà il nostro territorio alla “15^ esposizione di trattori d’epoca” del 16 e 17 luglio ed alla “Sagra del Papero e Cinghiale” di Cerreto Guidi.
 
Dice Lamberto Cerfogli, rappresentante del Gruppo Trattori Marano: “Siamo tutti veramente felici di partecipare a questa manifestazione visto il calore a noi da sempre riservato dal Gaceb (Gruppo Amatoriale Cotrattori e Battitori) che organizza l’evento e dall’affetto del Sindaco Tempesti Carlo che sempre ci ha serbato nell’accoglierci. Vogliamo rivolgere un caloroso ringraziamento alla Fam (Famiglia Artigiana Modenese) che come sempre organizza le gravose pratiche di autorizzazione  necessarie per il viaggio. L’evento anticipa la Festa dell'Agricoltura che si svolgerà a Marano dal 26 al 28 agosto prossimi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al parco Amendola, si allontana dalla casa di riposo e annega nel lago

  • Al supermercarto con il contenitore per alimenti portato da casa, a Modena si sperimenta

  • Lavoro nero, sospesa l'attività di una pizzeria di Maranello

  • Fermata e denunciata per guida in stato di ebbrezza, chiama la sorella ma è alticcia pure lei

  • Scappa di casa a soli 10 anni, ritrovato in stazione in piena notte

  • Inceneritore e qualità dell'aria: "I rifiuti da fuori Modena inquinano come 100mila auto"

Torna su
ModenaToday è in caricamento