Minaccia la moglie con un coltello e danneggia le auto dei parenti, arrestato

La giovane si è rifugiata a casa dei genitori, ma il 41enne pakistano ha continuato la sua sfuriata lanciando vasi alle vetture in sosta. Bloccato da una pattuglia dell'Arma

E' stata una nottata movimentata e non certo facile da dimenticare per un nucleo famigliare di origine pakistana residente in via Matteotti a San Possidonio. La lite tra una coppia composta da un 41enne e una 29enne ha infatti avuto un epilogo violento: la giovane avrebbe deciso di annunciare al marito l'intenzione di interrompere la relazione e questi è andato su tutte le furie, assumendo atteggiamenti violenti. Dopo aver afferrato un coltello da cucina ha minacciato la consorte, che per sfuggire alla sua furia è scappata e si è rifugiata presso l'abitazione dei genitori.

Il marito non si è però dato per vinto e, dopo aver "assediato" la casa degli suoceri, ha anche danneggiato la loro auto e quella dei cognati che si trovavano parcheggiate nei pressi dell'appartamento, lanciandovi contro alcuni vasi. L'atto vandalico non è passato inosservato non solo al vicinato, ma anche ai Carabinieri della Stazione di Medolla che in quel momento stavano transitando nel comune limitrofo per un pattugliamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari sono intervenuti per bloccare il cittadino pakistano e dopo aver riportato la calma hanno pian piano riscostruito quanto accaduto nei minuti e nelle ore precedenti. Al termine degli accertamenti - era ormai l'una di notte - i carabinieri hanno tratto in arresto il 41enne e lo hanno accompagnato in carcere in attesa delle decisioni dell'Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro sulla Tangenziale di Vignola, deceduta una automobilista

  • "I caporali fuori dalla Coop", protesta davanti al supermercato di Formigine

  • Apre il Drive-in di Maranello, domani la prima proiezione

  • Si presenta al Pronto Soccorso dopo una lite, ma porta con sè la cocaina. Arrestato

  • Precipita nel vuoto durante un'escursione, muore un 63enne modenese

  • Nuova ordinanza regionale, addio al distanziamento su autobus e treni

Torna su
ModenaToday è in caricamento