Surriscaldamento della canna fumaria, intossicata coppia di anziani

Ieri mattina a Mirandola, l'appartamento di una coppia di anziani è stato invaso dal fumo causato dal surriscaldamento della canna fumaria: fondamentale la segnalazione di un automobilista ai Vigili del Fuoco

Vigili del Fuoco

Surriscaldamento della canna fumaria, soggiorno invaso dal fumo, colpi di tosse a ripetizione e tanta paura. Brutta avventura ieri mattina alle 9 per una coppia di anziani di Mirandola che è rimasta lievemente intossicata dal fumo all'interno della propria abitazione. Un automobilista di passaggio in via Prati, scorgendo del fumo nero uscire dal comignolo, ha allertato i vigili del fuoco che, intervenuti sul posto, hanno trovati marito e moglie in difficoltà nei locali tutti anneriti. A complicare le cose, l'invalidità che costringe l'uomo immobilizizzato a letto. I due anziani sono stati quindi trasportati dal 118 all'ospedale per accertamenti e successivamente dimessi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni: Provincia di Modena in linea con la Regione. Via Emilia targata Pd

  • Raro tumore ad una mano, trentenne salvato dalla cooperazione medica tra Modena e Bologna

  • Gli insulti in dialetto modenese più famosi

  • Bambina di sei anni precipita dalla seggiovia, paura sul cimone

  • Spaccio e clandestini, chiuso per dieci giorni il bar Nuovo Fiore

  • Regionali. Bonaccini esulta, domani sera festa in Piazza Grande

Torna su
ModenaToday è in caricamento