Giallo sulla morte di una 28enne alla Sacca, si indaga su due persone fermate all'alba

Una ragazza ha perso la vita nella notte nel proprio appartamento di via Gerosa. Poco dopo la Polizia ha fermato due persone a bordo di un'auto rubata, dove sono stati trovati oggetti appartenenti alla 28enne. Non chiaro il collegamento tra i due fatti

Una vicenda dai contorni ancora molto nebulosi sta tenendo impegnati in queste ore sia gli investigatori della Polizia che quelli dell'Arma dei Carabinieri. Due fatti, apparentemente distanti fra loro, che tuttavia presentano una connessione, ancora tutta da chiarire. Si parte purtroppo da un evento drammatico: questa notte una giovane italiana di 28 anni ha perso la vita nel proprio appartamento, in via Gerosa. 

In attesa di accertare con le competenze della medicina legale le esatte cause della morte, sta prendendo corpo l'ipotesi di un'overdose o comunque di un decesso collegato all'uso di droga. I Carabinieri, coordinati dal Pm Katia Marino, stanno indagando per morte come conseguenza di altro delitto: un'ipotesi che lascia aperta ogni strada e ogni scenario.

Nelle stesso momento gli uomini della Squadra Mobile della Questura stanno venendo a capo di un altro fatto, legato a due malviventi che a partire da lunedì scorso avevano fatto parlare di sè in città per una serie di furti e scippi in sequenza. I due, un uomo e una donna, sono individuati stamane a bordo della Hyunday i20 rubata lunedì scorso e sottoposti a fermo per il reato di ricettazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tuttavia, a bordo dell'auto sono stati trovati alcuni oggetti di proprietà della 28enne deceduta. Un collegamento molto sottile, dunque, ma di tutta evidenza. La stessa Procura della Repubblica ha confermato il nesso tra i due eventi, ma senza fornire dettagli per non intralciare il lavoro degli investigatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Contagio, 7 positivi a Modena. Si tratta di due focolai famigliari

  • Coronavirus, stranieri positivi rientrati in Italia e isolati. Salgono di 51 i casi in regione

  • Contagio. Tre ricoveri a Modena, uno in Terapia Intensiva

  • Frontale nelle campagne di Soliera, muore un ragazzo di 20 anni

  • Contagio. Nel modenese 5 casi, di cui uno ricoverato in ospedale

  • Contagio, 7 casi nel modenese. Uno è in ospedale

Torna su
ModenaToday è in caricamento