Lutto in Polizia, agente muore al campo sportivo

Stroncato da un malore a soli 48 anni, si è spento nel primo pomeriggio un agente del Commissariato di Mirandola, dopo una partita fra colleghi in via delle Suore, negli spogliatoi del campo “Botti”

Sono stati inutili i soccorsi dei sanitari del 118 e dei colleghi. Un agente della Polizia di Stato, il 48enne Giuseppe Della Croce in servizio presso il Commissariato di Mirandola, è rimasto vittima di un tragico malore dopo l'attività sportiva. Il poliziotto, fuori servizio, aveva disputato una partita di calcio con alcuni colleghi, sul campo “Botti” di via delle Suore, a Modena. Al termine dello sforzo ha accusato un malore e si è accasciato al suolo.

Sul posto sono intervenuti medici ed infermieri – oltre ad una pattuglia della Polizia dotata di defibrillatore – ma tutti i tentativi di rianimazione hanno dato esito negativo. Non è rimasto che certificare il decesso, avvenuto intorno alle 16.30 tra lo sgomento dei presenti.

Profondo cordoglio in Questura, nei Commissariati e fra tutti i colleghi della Polizia di Stato. Un lutto che per altro anticipa nella maniera peggiore la partita benefica che proprio il corpo di Polizia avrebbe dovuto tenere contro gli atleti del Modena Calcio, “Un goal per un sorriso”, in programma il prossimo 25 novembre.

Il Questore di Modena e tutto il personale della Polizia di Stato ricordano il collega, "oltre che per le sue altissime doti umani, anche e soprattutto per il suo elevato senso del dovere e le spiccate qualità professionali, che si sono evidenziate, in particolare modo, durante l’emergenza terremoto e che lo hanno portato a conseguire il riconoscimento dell’encomio solenne tributato dal Capo della Polizia". Entrato in Polizia nel 1988, ha sempre prestato servizio presso il Commissariato di P.S. di Mirandola. Attualmente svolgeva attività investigativa presso la sezione anticrimine e si è distinto in varie operazioni di Polizia Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L’Italia ha la sua Miss Curvyssima 2019, incoronata a Vignola Deborah Spada

  • Meteo | Nevicate fino a quote basse, in arrivo la nuova perturbazione

  • Trova un portafogli al Novi Sad e lo restituisce, ricompensata con una cesta natalizia

  • Svaligiato un agriturismo a Nonantola, le attrezzatture ritrovate in vendita in un negozio di Castelnuovo

  • Meteo | Un venerdì difficile tra pioggia, neve e rischio gelicidio

  • La Polizia gli sequestra l'auto, lui entra di notte nel deposito e la riprende. Denunciato

Torna su
ModenaToday è in caricamento