Si è spento a soli 39 anni Roberto Liguori, Carabiniere a Fiorano

Il militare, conosciuto e apprezzato da tanti in paese, è deceduto dopo una lunga malattia. Lascia la moglie e due figli

Roberto Liguori, 39 anni, carabiniere in servizio presso la Stazione dei Carabinieri di Fiorano Modenese dal 2007, è stato strappato alla famiglia, ai colleghi, agli amici e alla comunità da una lunga malattia. Nato a Monaco di Baviera nel febbraio del 1977, era giunto nel nostro paese dal Comune di Sicignano degli Alburni, in provincia di Salerno. Con Patrizia Lerro aveva costruito la propria famiglia, allietata dalla nascita di Christian e Alessandro.

Il sindaco Francesco Tosi, a nome dell’amministrazione comunale ed in particolare di tutti gli agenti della polizia municipale che hanno conosciuto e collaborato direttamente con lui, partecipa al dolore della moglie Patrizia, dei figli e dei parenti. Nel sottolineare il valore della scelta di vita di Roberto Liguori nel mettersi al servizio degli altri, indossando l’uniforme dell’Arma, esprime il cordoglio dei Fioranesi al comandante Maresciallo Lorenzo Mosto e agli altri carabinieri della Stazione, vicini alla famiglia durante la malattia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questa sera, martedì 2 agosto 2016, alle ore 20, verrà recitato il Rosario nella Basilica della Beata Vergine del Castello di Fiorano, mentre i funerali si terranno domani pomeriggio, mercoledì 3 agosto, alle ore 15.30 nella Parrocchiale di San Giovanni Battista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro sulla Tangenziale di Vignola, deceduta una automobilista

  • "I caporali fuori dalla Coop", protesta davanti al supermercato di Formigine

  • Apre il Drive-in di Maranello, domani la prima proiezione

  • Si presenta al Pronto Soccorso dopo una lite, ma porta con sè la cocaina. Arrestato

  • Precipita nel vuoto durante un'escursione, muore un 63enne modenese

  • Nuova ordinanza regionale, addio al distanziamento su autobus e treni

Torna su
ModenaToday è in caricamento