Si sdraia su una panchina in pausa pranzo, arriva una multa di 50 euro

Una pattuglia della Municipale non ha fatto sconti ad un giornalista di una testata locale, che nel primo pomeriggio si era steso per qualche minuto su una panchina del Parco Ducale. Violato il regolamento sul decoro nei parchi

Tra gli episodi di degrado che affliggono la città, oggi registriamo quello di un giornalista che si è sdraiato su una panchina dei Giardini Ducali durante la pausa pranzo. Il tono è ovviamente ironico - e non potrebbe essere altrimenti - di fronte alla sanzione comminata oggi ai danni di Massimiliano Casale, giornalista dell'emittente televisiva TvQui. 

Dopo una mattinata di lavoro in redazione, il collega ha approfittato della pausa per riposarsi presso il Parco Ducale e si è sdraiato per qualche minuto su una panchina. Proprio in quel momento è transitata una pattuglia della Polizia Municipale, che ha contestato una violazione del regolamento comunale.

Le norme per la salvaguardia dei parchi e del verde pubblico prevede in effetti i divieto di "adibire le panchine a giaciglio", motivo per il quale l'agente ha redarguito Casale e – dopo un comprensibile confronto dai toni accesi ma non certo violenti - lo ha multato per la somma di 50 euro, redigendo un verbale.

Il collega ha confermato che pagherà la sanzione, come giusto che sia, ma è rimasto comprensibilmente frastornato da quanto accaduto. E noi con lui. Di fronte alle situazioni di vero degrado che quotidianamente si verificano nei parchi, o alle attività di spaccio ospitate negli stessi Giardini, è piuttosto singolare che un vigile possa considerare tanto grave il comportamento di un professionista della cronaca locale che ha approfittato di qualche attimo di distensione in attesa di rientrare al lavoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pota gli alberi accanto alla linea elettrica fingendosi un addetto Hera e intasca 1.300 euro

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Chirurgia protesica del ginocchio, importante premio per il sassolese Francesco Fiacchi

  • Locale sovraffollato, denunciati i gestori e sequestrato l'Oltrecafè

  • Contromano in Tangenziale, un agente salta in guardrail e lo blocca

  • Sanità. Lo screening prenatale NIPT diventerà gratuito per tutte le donne in gravidanza

Torna su
ModenaToday è in caricamento