Ubriaco al volante di un'auto già sequestrata, denuncia e maxi multa

I Carabinieri hanno fermato per un controllo un 65enne di Mirandola, protagonista di due gravi violazioni

Nella giornata di ieri, durante i quotidiani controlli svolte sulle strade di loro competenza che solcano la Bassa, i Carabinieri di San Martino Spino hanno intercettato una Citroën C1 condotta da un uomo, che si è rivelato responsabile di diverse irregolarità.

Il conducente, un 65enne residente a Quingentole (MN), era infatti al volante con un tasso alcolemico pari a 2.57 g/l, che ha fatto scattare la denuncia, il ritiro della patente e il sequestro del veicolo.

Quest'ultima operazione, tuttavia, ha fatto emergere un secondo dato. La Citroën era già stata sottoposta a sequestro amministrativo ai fini della confisca, motivo per cui il 65enne non avrebbe neppure potuto utilizzarla. Ciò ha fatto scattare la sanzione per l'apposito articolo del Codice della Strada, che è così salita a 4.000 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Telefonate mute e squilli dalla Tunisia, anche a Modena boom di truffe "ping calls”

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Il futuro dell’Oncologia modenese, riconoscimenti per tre giovani ricercatori

  • Madre denuncia la scomparsa del figlio, rintracciato in carcere a Oslo

  • "Buonasera, io sarei ricercato", ladro ventenne si presenta in caserma con la madre

  • Malfunzionamento della caldaia: padre, madre e bimba di 2 anni al pronto soccorso

Torna su
ModenaToday è in caricamento