Ubriaco al volante di un'auto già sequestrata, denuncia e maxi multa

I Carabinieri hanno fermato per un controllo un 65enne di Mirandola, protagonista di due gravi violazioni

Nella giornata di ieri, durante i quotidiani controlli svolte sulle strade di loro competenza che solcano la Bassa, i Carabinieri di San Martino Spino hanno intercettato una Citroën C1 condotta da un uomo, che si è rivelato responsabile di diverse irregolarità.

Il conducente, un 65enne residente a Quingentole (MN), era infatti al volante con un tasso alcolemico pari a 2.57 g/l, che ha fatto scattare la denuncia, il ritiro della patente e il sequestro del veicolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quest'ultima operazione, tuttavia, ha fatto emergere un secondo dato. La Citroën era già stata sottoposta a sequestro amministrativo ai fini della confisca, motivo per cui il 65enne non avrebbe neppure potuto utilizzarla. Ciò ha fatto scattare la sanzione per l'apposito articolo del Codice della Strada, che è così salita a 4.000 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiude anche la Cornetteria: "Queste regole impediscono di lavorare"

  • Coronavirus, tornano a crescere i casi in regione. "Stiamo testando gli asintomatici"

  • Cosa fare a Modena e provincia: 10 idee per il weekend

  • Contagio, due nuovi casi a Carpi e Castelvetro. Deceduta una 54enne

  • Auto ribaltata dopo un tamponamento in via Giardini, un ferito a Formigine

  • Fase 3. Unimore prevede lezioni solo online almeno fino alla primavera 2021

Torna su
ModenaToday è in caricamento