Irregolarità nella caccia, multati dalla Municipale due cacciatori

Sabato 27 tra le 9.15 e le 9.45. Uno era col fucile carico a 4,5 metri dalla strada. L’altro aveva in auto il fucile montato fuori custodia. In entrambi i casi 206 euro di multa

Sono stati sanzionati dalla Polizia Municipale per un totale di 412 euro, 206 euro a testa, due cacciatori, entrambi modenesi ultrasessantenni, che non osservavano la normativa nazionale sulla caccia. È successo sabato mattina 27 ottobre alle 9.15 circa in stradello Nava, peraltro in zona Casa Museo Pavarotti, e alle 9.45 in stradello Fontana, nel forese di Modena.

Nel primo caso il cacciatore è stato fermato con il fucile carico a solo 4 metri e mezzo dalla strada, mentre le norme stabiliscono che con l’arma carica si debba stare ad almeno 100 metri (150 se in direzione di sparo) dalle abitazioni, e a minimo 50 metri dalla strada.

La seconda sanzione, circa mezz’ora dopo in stradello Fontana, sempre nel forese di Modena, è stata per un cacciatore che aveva il fucile montato sull’auto in cui viaggiava, quando invece avrebbe dovuto essere smontato o riposto all’interno della sua custodia.

L’intervento rientra nella collaborazione tra Polizia Municipale e Polizia Provinciale per i controlli di Polizia venatoria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Tortellini e gnocco fritto nel cuore della City, "Bottega Modena" sbarca a Londra

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

  • L'acqua filtra nelle cisterne, automobilisti in panne al distributore

Torna su
ModenaToday è in caricamento