Municipale, contestate 99mila violazioni al codice della strada

Gli agenti del Comando di via Galileo Galilei al lavoro sulle strade modenesi a caccia di automobilisti indisciplinati: circa 3mila i passaggi con il rosso, 945 per guida senza cinture, 1.293 con cellulare

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

Nel corso del 2012 a Modena le rimozioni di veicoli sono state 2.624, con 497 sequestri amministrativi, 306 fermi amministrativi e, complessivamente, 98.906 sanzioni elevate per violazioni al Codice della strada (dati provvisori). In particolare, oltre alle sanzioni per passaggio con semaforo rosso, stimate in 2.978, 4.063 hanno riguardato il mancato possesso di documenti, 42.010 l’accesso abusivo in Ztl, 872 la mancata revisione, 945 la guida senza cinture, 1.293 uso del cellulare, 167 la patente di guida scaduta, 36 la guida di ciclomotore senza patentino, 589 la mancata copertura assicurativa, 3.214 il superamento dei limiti di velocità, 4.546 il divieto di fermata, 87 la sosta in curva, 848 la sosta nelle aree riservate ai disabili e 573 la sosta allo sbocco del passo carraio. I proventi derivati dalle sanzioni sono stati cinque milioni e 397 mila euro e i proventi per altre sanzioni sono stati 167 mila euro (dati sempre provvisori). Sono inoltre stati recuperati arretrati per un milione e 221 mila euro. I ricorsi al Prefetto sono stati 4.788 e 497 quelli al Giudice di pace.

Torna su
ModenaToday è in caricamento