Carcere, la garante dei detenuto in visita nel nuovo padiglione

Cauto ottimismo da parte del garante regionale Desi Bruno: "L’auspicio è che contribuisca a ridurre il sovraffollamento regionale e non venga, invece, col tempo, riempito oltre la capienza regolamentare"

A Modena il problema del sovraffollamento delle carceri fa un passo avanti. È stato infatti aperto un nuovo padiglione nel carcere di Modena con capienza di circa 200 unità distribuite su tre piani, previsti diversi spazi per le attività ricreative dei detenuti e tutti i necessari locali per gli uffici della Polizia penitenziaria, quelli per i colloqui con gli operatori, un ampio spazio per attività in comune delle sezioni detentive e la cucina. Questa mattina la visita di Desi Bruno, Garante delle persone private delle libertà personale della Regione Emilia-Romagna: “Sicuramente questo padiglione rappresenta un miglioramento per le condizioni detentive delle persone. L’auspicio è che contribuisca a ridurre il sovraffollamento regionale e non venga, invece, col tempo, riempito oltre la capienza regolamentare”. Il nuovo padiglione nasce nell’ottica della nuova organizzazione penitenziaria con il sistema a “regime aperto” che prevede maggiori spazi per l’incontro e la socializzazione fra detenuti. Il progetto fa parte di un ampio contesto di riabilitazione e rieducazione alla società. “Vi saranno destinate le persone condannate in via definitiva a cui restino da espiare 5 anni, anche tossicodipendenti, che non abbiano possibilità di accedere alle misure alternative alla detenzione. La vigilanza sarà garantita da un sistema di videosorveglianza contiguo, ma esterno alla sezione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L’Italia ha la sua Miss Curvyssima 2019, incoronata a Vignola Deborah Spada

  • Meteo | Nevicate fino a quote basse, in arrivo la nuova perturbazione

  • Trova un portafogli al Novi Sad e lo restituisce, ricompensata con una cesta natalizia

  • Svaligiato un agriturismo a Nonantola, le attrezzatture ritrovate in vendita in un negozio di Castelnuovo

  • Meteo | Un venerdì difficile tra pioggia, neve e rischio gelicidio

  • La Polizia gli sequestra l'auto, lui entra di notte nel deposito e la riprende. Denunciato

Torna su
ModenaToday è in caricamento