Gommista ucciso a Marano nel 2011, spunta un indagato

Stando a quanto raccontato dalla Procura, si tratta di un giovane che in passato aveva avuto rapporti lavorativi con la vittima: ora è indagato a piede libero per omicidio volontario, un atto dovuto per permettere ai Carabinieri di fare i dovuti accertamenti

Svolta nelle indagini sull'omicidio di Valter Trebbi, il gommista 55enne di Marano sul Panaro ucciso il 7 febbraio 2011 davanti a casa mentre si trovava fermo in auto. Stando a quanto riferito dalla Procura di Modena, c'è un indagato: si tratta di un giovane che, in passato aveva avuto rapporti lavorativi con la vittima. Il soggetto ora è indagato a piede libero per omicidio volontario, un atto dovuto per permettere ai Carabinieri di fare i dovuti accertamenti. Trebbi fu vittima di un agguato: qualcuno gli sparò due colpi di pistola e un proiettile lo raggiunse al cuore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni: Provincia di Modena in linea con la Regione. Via Emilia targata Pd

  • Raro tumore ad una mano, trentenne salvato dalla cooperazione medica tra Modena e Bologna

  • Gli insulti in dialetto modenese più famosi

  • Bambina di sei anni precipita dalla seggiovia, paura sul cimone

  • Spaccio e clandestini, chiuso per dieci giorni il bar Nuovo Fiore

  • Regionali. Bonaccini esulta, domani sera festa in Piazza Grande

Torna su
ModenaToday è in caricamento