Policlinico di Modena. Visite gratuite per la Giornata Mondiale della Psoriasi

Il Policlinico di Modena ha aperto le porte in occasione della Giornata Mondiale della Psoriasi per visite gratuite. Si tratta di una malattia che colpisce il 2% della popolazione

L’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena aderisce, il 29 Ottobre 2016, alla Giornata Mondiale della Psoriasi e in particolare all’Open Day promosso dall’Associazione dei pazienti Psoriasici ADIPSO, in collaborazione con le principali Cliniche Dermatologiche nazionali. La Struttura Complessa di Dermatologia del Policlinico, Diretta dal prof. Giovanni Pellacani, ha messo a disposizione i propri ambulatori per un centinaio di visite gratuite a persone affette da psoriasi.

LA VISITA. Le visite saranno effettuate presso gli Ambulatori situati all’ingresso 16 dalle 9 alle 15 di sabato 29 ottobre, sino a esaurimento dei posti disponibili, previo appuntamento telefonico da prendere con la Coordinatrice degli ambulatori Angela Sacchetti dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 14,00 al numero 059.422.5494. La visita consiste in una valutazione clinica dei soggetti con psoriasi che non sono seguiti dalla nostra struttura e non verranno visitate persone affette da altre patologie cutanee. Verranno date informazioni sulla malattia e sulle cure disponibili. In base alla visita i pazienti verranno istruiti su come accedere ai servizi della clinica ed eventualmente indirizzati ad ambulatori dedicati
 
LA PSORIASI. “La psoriasi – spiegano il dottor Andrea Conti e la dottoressa Claudia Lasagni, dermatologi referenti per questa patologia - è una malattia infiammatoria cronica della pelle caratterizzata dalla presenza di placche arrossate, ricoperte da squame, spesso pruriginose, talvolta associata ad altre patologie quali la sindrome metabolica, l’artrite psoriasica e le malattie infiammatorie croniche intestinali”.

IL 2% DELLA POPOLAZIONE NE SOFFRE. La psoriasi interessa oltre il 2% della popolazione, soprattutto nella fascia di età fra i 20 ed il 50 anni, pertanto ha un forte impatto nella nostra società. Nella sola provincia di Modena si stimano circa 15000 malati di psoriasi. “La psoriasi è una patologia autoimmune, cioè appartiene a quella categoria di malattie che si generano da uno scompenso del sistema immunitario le cui cause ancora non sono completamente note. Esistono diverse terapie efficaci per combattere sia la forma dermatologica sia quella reumatica, per la cui riuscita è fondamentale la diagnosi precoce per la quale è decisiva la collaborazione tra il territorio e gli specialisti dermatologi e reumatologi.” Concludono Conti e Lasagni.
 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni: Provincia di Modena in linea con la Regione. Via Emilia targata Pd

  • Frontale fra auto e camion, 26enne muore sulla Panaria Bassa

  • Raro tumore ad una mano, trentenne salvato dalla cooperazione medica tra Modena e Bologna

  • Acqua "del rubinetto" e tumori alla vescica, uno studio fa luce sulle correlazioni

  • Gli insulti in dialetto modenese più famosi

  • Bambina di sei anni precipita dalla seggiovia, paura sul cimone

Torna su
ModenaToday è in caricamento