Aggressione a Marano, ipotesi agguato per Paolo Franchini

Il rigattiere 72enne sarebbe stato attirato da un uomo e da una donna e poi aggredito nel casolare dove è stato trovato con la testa fracassata. Ricoverato al policlinico di Baggiovara, le sue condizioni rimangono gravi

Indagini dei Carabinieri

Sarebbe stato attirato in un casolare da una coppia e poi aggredito. Questa la ricostruzione fatta dagli investigatori dell'aggressione subita dal 72enne Paolo Franchini, attualmente ricoverato in gravi condizioni all'Ospedale di Baggiovara. I Carabinieri hanno preso spunto dalla testimonianza resa da un familiare del rigattiere trovato agonizzante, con il cranio fracassato, in un casolare di via Sambana a Denzano, Marano sul Panaro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

RICOSTRUZIONE - Un uomo e una donna si sarebbero presentati nel pomeriggio di venerdì a casa Franchini chiedendo del 72enne per mostrargli degli oggetti che avrebbero potuto interessargli. Effettivamente, poco dopo, stando sempre alla testimonianza, il rigattiere è salito a bordo del suo pick-up e si è allontanato da casa dando l'impressione di seguire la coppia. Intorno alle 18.30 l'uomo è stato trovato privo di sensi su una strada vicina a un casolare accanto al quale sono state rinvenute tracce di sangue. Gli inquirenti coordinati dal sostituto procuratore Giuseppe Tibis ritengono che l'uomo possa essere stato colpito alla testa con una pietra o un asse. I soldi che aveva con sé non sono stati rubati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coop Alleanza 3.0, la Cgil conferma lo stato di agitazione dopo le denunce dei dipendenti

  • Contagio, 7 positivi a Modena. Si tratta di due focolai famigliari

  • Coronavirus, stranieri positivi rientrati in Italia e isolati. Salgono di 51 i casi in regione

  • Contagio. Tre ricoveri a Modena, uno in Terapia Intensiva

  • Contagio. Nel modenese 5 casi, di cui uno ricoverato in ospedale

  • Nubifragio e allagamenti, disagi lungo la Pedemontana per gli smottamenti

Torna su
ModenaToday è in caricamento