Sequestrata auto senza assicurazione e revisione

Il proprietario l’aveva parcheggiata nello stallo riservato ai portatori dei handicap nonostante il permesso fosse scaduto. Sanzioni per oltre mille euro elevate dagli operatori della Polizia Municipale

Vacanze natalizie 2012 decisamente da dimenticare per il proprietario di un’automobile parcheggiata in uno stallo dedicato ai portatori di handicap davanti ad un centro commerciale.

Durante un normale servizio stradale una pattuglia della Polizia municipale ha controllato l’automezzo. Oltre ad esporre un permesso per parcheggiare nelle aree riservate ai portatori di handicap risultato scaduto, l’automobilista non aveva sottoposto l’auto alla revisione periodica e non l’aveva assicurata, come prevede la legge. Per l’automobilista sono scattate tre sanzioni: una da 80 euro per aver parcheggiato in zona riservata ai portatori di handicap, e 4 punti in meno sulla patente di guida, una da 159 euro per mancata revisione e una da 798 euro per non aver assicurato il mezzo. Quest’ultima violazione al Codice della Strada che prevede anche il sequestro del mezzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le pattuglie del comando di via Galilei, nel corso di altri controlli, hanno sanzionato anche i proprietari di tre veicoli con targa straniera i cui conducenti, residenti in Italia da oltre un anno, non avevano provveduto all' immatricolazione del veicolo con targa italiana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro sulla Tangenziale di Vignola, deceduta una automobilista

  • "I caporali fuori dalla Coop", protesta davanti al supermercato di Formigine

  • Coop Alleanza 3.0, la Cgil conferma lo stato di agitazione dopo le denunce dei dipendenti

  • Apre il Drive-in di Maranello, domani la prima proiezione

  • Si presenta al Pronto Soccorso dopo una lite, ma porta con sè la cocaina. Arrestato

  • Precipita nel vuoto durante un'escursione, muore un 63enne modenese

Torna su
ModenaToday è in caricamento