Giuida con una patente falsa, smascherato solo dai raggi ultravioletti

Fermato dalla Municipale, un ghanese esibisce un permesso di guida internazionale contraffatto, ma qualcosa insospettisce gli agenti. Scattano sanzione e denuncia penale

Andrà incontro a un procedimento penale che prevede anche la detenzione da sei mesi a tre anni lo straniero che, fermato dalla Polizia municipale di Modena per un controllo automobilistico, ha esibito una falsa patente di guida.

Il documento mostrato agli operatori che verso le 20 di martedì 2 giugno hanno intimato l’alt al conducente di una vecchia Renault Megane, pareva essere un regolare permesso di guida internazionale rilasciato dallo Stato del Ghana, ma qualcosa non ha convinto gli agenti, insospettiti da alcuni elementi che avrebbero dovuto comprovare l’autenticità del permesso.

Verifiche più approfondite sono state svolte al Comando di via Galilei dove lente di ingrandimento e raggi ultravioletti hanno confermato trattarsi di un documento contraffatto.

L’uomo, A.K. ghanese di 33 anni, è stato quindi sanzionato per guida senza patente e denunciato all’Autorità giudiziaria per il reato di falsità materiale commessa da privato in autorizzazioni amministrative; mentre il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cinque emiliani contagiati, Bonaccini: "Stiamo valutando chiusura di nidi, scuole, impianti sportivi e musei"

  • Trema la pianura, scossa di terremoto MI 3.4 tra Modena e Reggio

  • Aggiornamento Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna. "Chi ha dubbi chiami il 118"

  • Coronavirus. Tutte le scuole in Emilia-Romagna chiuse fino al 1 marzo

  • Coronavirus. Unimore sospende lezioni ed esami per tutta la settimana

  • La Regione alza l'argine contro il Coronavirus: a Piacenza scuole chiuse. Ma non c'è trasmissione autoctona

Torna su
ModenaToday è in caricamento