"Pcarìa", tutte le regole per la macellazione domestica del maiale

Ordinanza del Sindaco: l’uccisione dei suini secondo tradizione modenese è ammessa dal primo novembre fino al 31 marzo solo dopo aver avvertito i veterinari dell’Ausl per garantire il diritto dell'animale a una morte rapida e indolore

Maiali

Mantenere un'antica tradizione nel rispetto delle regole igienico-sanitarie è l'obiettivo dell'ordinanza che disciplina la macellazione dei suini a uso familiare, firmata dall'assessore comunale alle Politiche economiche Graziano Pini a nome del sindaco di Modena Giorgio Pighi. 

CONTATTI - La macellazione domestica del maiale, in dialetto "pcarìa", è consentita dal primo novembre al 31 marzo. L'uccisione del maiale deve avvenire nelle ore diurne dei giorni feriali oppure nella giornata del sabato entro le 12, comunicando luogo e ora previsti, con un anticipo di almeno 24 ore, al Servizio veterinario dell'Azienda Usl, in via Finzi 211 (tel. 059 435447, fax 059 435450). È necessaria la presenza di personale esperto per garantire il diritto dell'animale a una morte rapida e indolore, nel rispetto della normativa sullo stordimento. Gli strumenti, in buono stato, devono essere disinfettati prima e dopo ogni lavorazione. 

CARNI - Tutte le carni devono essere sottoposte a visita veterinaria ed esame trichinoscopico e devono essere destinate solo al consumo familiare. La tariffa per ogni suino visitato è di 7 euro, più 2 euro di rimborso spese. In periodi diversi da quelli indicati, la macellazione è consentita soltanto nei macelli autorizzati e ogni abuso o macellazione clandestina sarà punito a norma di legge. La pratica della macellazione domestica è autorizzata dalla legge nazionale. Compito del Comune, su proposta dell'Azienda unità sanitaria locale, è di stabilire con un'ordinanza le modalità.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza di 22 anni muore dopo il trasporto dall'Ospedale di Sassuolo a Baggiovara, aperta indagine

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Stasera su Italia1 anche Modena protagonista della puntata de "Le Iene Show"

  • Via libera all'accensione dei termosifoni. Disponibile anche il bonus per le famiglie

  • Non pagano la spesa e colpiscono i dipendenti, coppia denunciata all'Esselunga

  • Scoperto a Modena un deposito di bici rubate, si cercano i proprietari

Torna su
ModenaToday è in caricamento