Servizio Civile, due posti per progetti con i disabili

Domande fino a lunedì 17 novembre. Bando aperto a ragazzi e ragazze italiani, stranieri e comunitari dai 18 ai 29 anni. Un impegno della durata di 10 mesi

Le ragazze e i ragazzi interessati a vivere un’esperienza di servizio civile hanno tempo fino a lunedì 17 novembre per presentare domanda di partecipazione al bando indetto dal Comune di Modena che selezionerà due giovani da impiegare nel progetto “Verso l’integrazione: condividere percorsi di vita”. Il progetto prevede un impegno nell’ambito dell’assistenza ai disabili – dall’affiancamento nelle attività quotidiane e di laboratorio all’accompagnamento fino alla partecipazione ai centri estivi e invernali – della durata di 10 mesi, con un orario settimanale previsto di 20 ore e il riconoscimento di un assegno mensile del Servizio civile regionale di 288 euro.

Alla selezione, che si inserisce nel progetto di Servizio civile regionale dell’Emilia Romagna, possono partecipare giovani italiani, stranieri e comunitari, senza distinzione di sesso, di età compresa tra i 18 e i 29 anni. La domanda di partecipazione si può scaricare dal sito www.comune.modena.it/serviziocivile oppure ritirare allo sportello informativo del Copresc (piazza Grande 14 a Modena). Per informazioni: tel. 059 203296; e mail: morena.luppi@comune.modena.it.

Altri requisiti necessari per presentare la domanda sono:  essere residenti o domiciliati in Italia; non avere riportato condanne; nel caso degli stranieri e comunitari, essere in regola con le norme sul soggiorno. Non possono invece partecipare alla selezione i giovani che già prestano o abbiano prestato servizio civile.

La convocazione al colloquio di selezione avverrà con avviso pubblicato sul sito del Comune di Modena a partire dal 20 novembre. La pubblicazione avrà valore di notifica a tutti gli effetti e la mancata partecipazione al colloquio equivarrà a rinuncia al servizio civile. Si può presentare una sola domanda di partecipazione a un unico progetto di servizio civile regionale: la presentazione di più domande comporta l’esclusione da tutti i progetti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al parco Amendola, si allontana dalla casa di riposo e annega nel lago

  • Fermata e denunciata per guida in stato di ebbrezza, chiama la sorella ma è alticcia pure lei

  • Al supermercarto con il contenitore per alimenti portato da casa, a Modena si sperimenta

  • Rapina all'Eurospin, all'ospedale un dipendente colpito con un fucile

  • Assalto armato al portavalori, guardie rapinate all'uscita del Grandemilia

  • Inceneritore e qualità dell'aria: "I rifiuti da fuori Modena inquinano come 100mila auto"

Torna su
ModenaToday è in caricamento