Da Masterchef al carcere, a Sant'Anna pranzo natalizio con un grande chef

Sarà Carmine Givinazzo ad allietare il palato dei detenuti di Modena con un menù natalizio nell'ambito dell'iniziativa benefica “L’ALTrA cucina… per un pranzo d’amore”. Prima concerto con  Fiordaliso, Alessandro Greco e Beatrice Bocci

“L’ALTrA cucina… per un pranzo d’amore” è l’evento ideato da Prison Fellowship Italia Onlus in collaborazione con il Rinnovamento nello Spirito Santo, ad apertura del Giubileo della Misericordia, che si terrà il 23 dicembre in simultanea in cinque carceri italiane: nella Capitale a Rebibbia e a Casal del Marmo, a Milano nel carcere Opera, ma anche al Sant’Anna di Modena e al Pagliarelli di Palermo.

Dopo il felice esito della prima esperienza realizzata lo scorso anno nel carcere di Rebibbia, quest’anno, il presidente di RnS Salvatore Martinez ha deciso di riproporlo ed allargarlo ad altri carceri, consentendo così di offrire a centinaia di detenuti e detenute un pranzo natalizio preparato da chef “stellati” e servito da testimonial d’eccezione del mondo ecclesiale, dello spettacolo, della musica, del cinema, della televisione e del teatro.

Nella Casa circondariale Sant'Anna di Modena Carmine Giovinazzo, campione di MasterChef, insieme a cinque colleghi, cucinerà per 40 detenute e 300 detenuti. Anche qui, prima del pranzo, alle ore 11.30, i detenuti avranno la possibilità di riunirsi nella 'falegnameria' per uno spettacolo in cui si esibiranno Fiordaliso, Alessandro Greco e Beatrice Bocci. Sarà presente Amabile Guzzo, direttore RnS, insieme a volontari di Prison Fellowship Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Patente a punti. Come fare controllo e verifica del saldo

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Meteo | Nevicate fino a quote basse, in arrivo la nuova perturbazione

  • Trova un portafogli al Novi Sad e lo restituisce, ricompensata con una cesta natalizia

  • Svaligiato un agriturismo a Nonantola, le attrezzatture ritrovate in vendita in un negozio di Castelnuovo

  • Furto in casa a Vignola, setacciati i "compro oro" e denunciata una ragazza

Torna su
ModenaToday è in caricamento