Elisoccorso notturno, primo intervento ieri notte a Pievepelago

In supporto ai mezzi di terra, è atterrato nella nuova piazzola recentemente abilitata per soccorrere una ragazza caduta da cavallo a Riolunato

Primo intervento dell'elisoccorso notturno ieri sera in una delle piazzole attive in provincia di Modena dallo scorso 15 agosto. L'atterraggio del mezzo proveniente da Bologna, equipaggiato con tecnologia NVG (night vision goggles) è avvenuto alle ore 21,09 nel punto di Pievepelago, inviato dalla Centrale operativa del 118 di Bologna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'evento critico segnalato, una caduta da cavallo, ha richiesto l'intervento di più mezzi in sinergia tra loro, come previsto dai protocolli operativi. La paziente, una ragazza minorenne, è stata portata spontaneamente da un familiare presso la postazione della pubblica assistenza di Riolunato dopo aver avvertito il 118; sul posto sono stati attivati l’auto infermieristica Alto Frignano Uno in pronta partenza e il mezzo reperibile a Riolunato, oltre alla guardia medica di Pievepelago. Dopo la valutazione in loco da parte del medico, la richiesta di invio dell'elicottero per la centralizzazione nell’ospedale hub di riferimento, il Policlinico di Modena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Contagio. A Modena altri 14 decessi, calano gli interventi delle ambulanze

  • Meteo | Impennata improvvisa delle polveri sottili, vediamo perché

  • Coronavirus. Modena rallenta, ma si aggiungono 10 decessi

  • I numeri nei Comuni: positivi e persone in isolamento in provincia di Modena

  • Contagio. Nuovi positivi in regione, oggi +713. Altri 88 decessi

  • Famiglia senza più soldi, dopo l'annuncio in tv la spesa arriva a casa

Torna su
ModenaToday è in caricamento