Sciopero a Italpizza, una delegazione SI Cobas protesta sotto il Municipio

Alcuni manifestanti si sono portati questa mattina in Piazza Grande, controllati a vista dalle forze dell'ordine. Mattinata più tranquilla davanti ai cancelli di strada Gherbella

"In lotta per i diritti, sciopero fino alla vittoria". Presidio spontaneo del sindacato di base Si Cobas in tarda mattinata in piazza Grande a Modena. All'ombra della Ghirlandina una decina di attivisti sta animando un presidio sulla vicenda Italpizza, che nel territorio tiene banco da giorni tra scioperi, fino a ieri anche della Cgil, e tensioni di fronte ai cancelli di via Gherbella per protestare su appalti e contratti. 

Gli attivisti, confermando che intanto lo sciopero di fronte all'azienda continua, in piazza espongono uno striscione e scandiscono al megafono la loro protesta, improvvisata. Non mancano citazioni del sindaco Pd Gian Carlo Muzzarelli che, notano i Si Cobas, ieri sulla questione Italpizza ha chiesto un tavolo con i sindacati solo confederali. Diversi agenti della Digos stanno controllando da piu' parti il sit-in e una pattuglia della Polizia municipale è ferma in piazza a due passi dai manifestanti.

(DIRE)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salta la cassa con una tv sotto braccio, stroncata sul nascere l'impresa impossibile di un 31enne

  • Cena aziendale degenera, minaccia il collega armato di coltello e forchettone

  • L'ex compagno di classe saluta la sua ragazza, lui lo colpisce con una testata

  • Truffa del CD-rom, incastrato un 45enne dopo sette colpi in città

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Si affrontano in strada per una donna "contesa", feriti e denunciati

Torna su
ModenaToday è in caricamento