Bivacco nel locale contatori, oggi le pulizie all'RNord

La Polizia municipale non ha trovato la persona che probabilmente lo aveva usato come riparo notturno. Sarà chiuso in modo da evitare future intrusioni

Il locale che ospita i contatori gas e luce presente in uno degli scantinati del complesso RNord è stato ripulito e ripristinato nella mattina di venerdì 4 gennaio. La Polizia municipale di Modena aveva già fatto un primo sopralluogo nella giornata di ieri rilevando sporcizia e tracce di un’occupazione abusiva probabilmente recente, visto che prima di Natale lo stesso luogo, che resta aperto per consentire l’accesso ai condomini, risultava in ordine.

Questa mattina gli agenti del Quartiere 2 della Municipale sono tornati sul posto,  non hanno trovato la persona che probabilmente vi aveva ricavato il proprio rifugio notturno, ma il locale è stato ripulito e sgomberato. La Municipale, che svolge frequenti controlli in zona, oltre ad avere una sede distaccata presso il complesso, ha inoltre concordato con l’amministratore condominiale che l’accesso venga chiuso tramite serratura con chiavi in dotazione ai condomini, in modo da evitare future intrusioni illegali.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Inseguimenti sulle strade del Frignano, notti ad alta tensione per i Carabinieri

  • Economia

    Distribuzione cooperativa, dopo 5 anni c'è l'accordo sul contratto integrativo

  • Cronaca

    Farmaci scaduti in una residenza per anziani, la denuncia dei Nas

  • Cronaca

    Tragico frontale sulla Pedemontana a Fiorano, morta una donna

I più letti della settimana

  • Tragico frontale sulla Pedemontana a Fiorano, morta una donna

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e Provincia

  • Persona investita sui binari a Mirandola, treni fermi e disagi

  • Inseguimenti sulle strade del Frignano, notti ad alta tensione per i Carabinieri

  • Ritrovato il corpo senza vita dell'84enne scomparso a Bastiglia

  • Modena-Castelfranco, 15 km da incubo sulla via Emilia: "Serve una nuova arteria"

Torna su
ModenaToday è in caricamento