"Puliamo i luoghi di cura", ottanta volontari all'opera al Policlinico

Quarta edizione dell'iniziativa voluta dal Comitato Anziani e Orti di Sant'Agnese e aperta a tutti. Dalle 8,30 alle 12,00 Giornata ecologica ottanta volontari hanno pulito le aree pubbliche nelle vicinanze del Policlinico di Modena

Successo, stamattina, Domenica 8 maggio, festa della Mamma, per il tradizionale appuntamento con Puliamo i luoghi di cura, la Giornata ecologica dedicata alla pulizia delle aree pubbliche nelle vicinanze del Policlinico, giunta ormai alla quarta edizione. L’iniziativa, promossa e coordinata dal Comitato Anziani ed Orti di Sant’Agnese – San Damaso, coinvolge i volontari di 19 associazioni che si troveranno dalle 8,30 alle 12,00 presso il parcheggio del Poliambulatorio (via Marzabotto) con la collaborazione di Io partecipo l’Albo dei Cittadini Attivi. Ottanta volontari, accolti dal Direttore Generale del Policlinico, Ivan Trenti e dal Direttore del distretto di Modena dell’Azienda ULS, Claudio Vagnini. I volontari hanno percorso le aree verdi nelle vicinanze del Policlinico togliendo erbacce e rifiuti abbandonati.

Nata nel 2013 per iniziativa del gruppo dei del Comitato Anziani ed Orti di Sant’Agnese – San Damaso, Puliamo i luoghi di cura e s’inserisce in un percorso caratterizzato da appuntamenti dall’anima verde, che coinvolgono, oltre alle associazioni, sempre più cittadini che intendono fornire la propria collaborazione per restituire alla comunità. Con 70 volontari, nel 2015 Puliamo i luoghi di cura ha sostanzialmente confermato il successo del 2014 quando i partecipanti erano stati un’ottantina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le associazioni coinvolte sono: Comitato Peter P.A.N., GEV Modena, Legambiente Circolo di Modena, Legambiente Guardie Ecologiche, Associazione Volontari Sangue (AVIS), Rinatura, Giovani delle ACLI, Associazione Italiana Donatori d’Organi (AIDO), Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani (AGESCI), Comitato Anziani ed Orti S. Agnese – San Damaso, Polisportiva Gino Nasi, Associazione Culturale TAKWAHCircolo NARXIS, Polivalente San Damaso, Federconsumatori, Circolo Ricreativo USL 16, IDEAL (Associazione volta alla valorizzazione di Modena e della sua bellezza), Associazione Volontari in Ospedale (AVO), Caleidos/Mare Nostrum e Associazione Culturale TAKWAH. L’iniziativa si è svolta con il supporto di CIR e Hosteria del Pozzo – che hanno offerto la colazione e il pranzo ai volontari – e della Emilio Giovetti vivai, piante e fiori.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Contagio, 7 positivi a Modena. Si tratta di due focolai famigliari

  • Contagio. Tre ricoveri a Modena, uno in Terapia Intensiva

  • Frontale nelle campagne di Soliera, muore un ragazzo di 20 anni

  • Contagio. Nel modenese 5 casi, di cui uno ricoverato in ospedale

  • Contagio, 7 casi nel modenese. Uno è in ospedale

  • Trafficante di cocaina reagisce all'arresto e punta la pistola in faccia ad un carabiniere

Torna su
ModenaToday è in caricamento